Fase 2, cosa si può fare ad Ancona: i chiarimenti del Comune

portonovo 5' di lettura Ancona 07/05/2020 - Lunedì 4 maggio è iniziata la fase 2 dell'emergenza coronavirus. Per chiarire al meglio cosa i cittadini possono e non possono fare in base al decreto del presidente del Consiglio e alle ordinanze di Regione e Comune, l'amministrazione comunale di Ancona ha messo a punto una serie di risposte alle domande più frequenti

Cosa posso fare dal 4 maggio ad Ancona?

E’ possibile spostarsi per esigenze di lavoro, di necessità e di salute e per far visita ai congiunti, rispettando l’obbligo di distanziamento, e per attività motoria e sportiva. Riapriranno i cimiteri.

Serve ancora l’autocertificazione per spostarsi all’interno del Comune/Regione?

Sì, lo spostamento è consentito solo per esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute, attività motoria, visite ai parenti e questi motivi vanno autocertificati

I parchi cittadini sono aperti?

Lo saranno a partire dal 7 maggio, ma con regole precise di distanziamento e con la necessità della massima cautela. Saranno aperti solo in orario diurno, all’interno saranno vietati giochi di gruppo o allenamenti collettivi, si dovrà mantenere una distanza di sicurezza

Posso far giocare il mio bambino nell’area giochi all’interno di un parco?

Purtroppo no. Le aree giochi – dove si ritroverebbero più genitori e piccoli – saranno interdette.

Posso andare a camminare in spiaggia ad Ancona?

Si potrà camminare e correre in spiaggia dal 18 maggio, senza formare gruppi, senza stazionare né fare il bagno. Le spiagge saranno accessibili solo dal lunedì al venerdì. Si potrà fare sport individualmente o con un accompagnatore a distanza di due metri e comunque non in gruppo.

Potrò raggiungere la spiaggia di Palombina dai sottopassi?

No, i sottopassi ferroviari di via Flaminia saranno interdetti perché non consentono, al loro interno, il distanziamento necessario

Il divieto di assembramento è in vigore?

Oggi più che mai. Il distanziamento resta la nostra arma più efficace contro il virus: per questo sono vietati feste e ritrovi in casa o fuori.

Cosa si intende per “congiunto”?

Secondo l’articolo 307 del Codice penale si intende i genitori, i nonni, il coniuge, la parte di un’unione civile dello stesso sesso, conviventi di fatto, parenti del coniuge. Il presidente del Consiglio ha incluso anche gli “affetti stabili” come i fidanzati.

Sono possibili gli spostamenti fuori regione fino al 17 maggio?

No, gli spostamenti sono vietati salvo per ragioni di salute, urgenza, e lavoro.

Posso tornare a casa da fuori regione?

Sì, lo spostamento tra regioni è ammesso per far ritorno alla propria residenza o domicilio.

Ci sono regole per la mascherina?

Sì, è obbligatorio indossarla nei luoghi chiusi aperti al pubblico, nei mezzi di trasporto, e in tutte le situazioni in cui non è possibile mantenere continuativamente una distanza di sicurezza. Non è obbligatoria per bambini sotto i 6 anni.

Posso andare al cimitero e/o partecipare a un funerale?

Sì, dal 4 maggio rispettando l’obbligo di stare a distanza di almeno un metro e usando mascherina e guanti. Le cerimonie funebri sono consentite solo per i congiunti per un massimo di 15 persone

Posso fare visita ai parenti?

Sì, (vedi sopra) ma senza formare gruppi, né organizzare feste.

E’ possibile raggiungere la seconda casa?

L’ordinanza regionale lo permette all’interno del territorio regionale per motivazioni di necessità. Ma si deve rientrare la sera presso la propria abitazione.

Posso fare sport lontano da casa?

Sì, ma sempre individualmente e nel rispetto delle norme di precauzione. Se si è in due la distanza deve essere di due metri. Ad Ancona è possibile correre nei parchi a partire dal 7 maggio e solo nei giorni feriali e nelle spiagge a partire dal 18 maggio.

Posso spostarmi con l’auto per andare a correre o in barca o a fare sport?

Si, l’ordinanza regionale ammette lo spostamento individuale per attività motoria e attività all’aria aperta, anche con bicicletta, unità da diporto o altro mezzo, con divieto di assembramenti e con l’obbligo di rispetto della distanza di due metri dalle persone, utilizzando mascherine e guanti o garantendo l’igiene con idoneo liquido igienizzante.

Posso fare una passeggiata con la mia famiglia?

L’attività sportiva e motoria all’aperto è consentita solo se è svolta individualmente, a meno che non si tratti di persone conviventi.

Sono un padre separato: posso spostarmi da un altro Comune per vedere i miei figli?

Sì, questo spostamento rientra tra i motivi di necessità.

Quali sono le regole per andare in auto?

Nel caso di utilizzo di autovetture per spostamenti per un valido motivo, si suggerisce, per una maggiore sicurezza, di andare in auto distanziati al massimo in due (uno davanti, l’altro dietro) se non si appartiene allo stesso nucleo familiare. Nessuna limitazioni per persone conviventi.

Ho una barca: posso andare nel rimessaggio/porto per fare manutenzione?

L’ordinanza regionale consente nell’ambito delle attività di rimessaggio, delle marine o nei luoghi appositamente attrezzati, le attività di manutenzione di natanti e di imbarcazioni da diporto, e quelle propedeutiche allo spostamento dal cantiere all’ormeggio.

Posso andare a pesca?

Dalle spiagge sarà possibile a partire dal 18 maggio. Il decreto del Presidente della Regione consente lo svolgimento in forma amatoriale di attività di pesca sportiva, comprese le attività subacquee, esclusivamente nel rispetto di quanto previsto dal citato DPCM e di tutte le norme di sicurezza alle seguenti condizioni: limitatamente alla pesca sia da terra sia in acque interne sia in mare; che sia svolta da persona abilitata all’esercizio della pesca sportiva e ricreativa in possesso di copia della comunicazione effettuata ai sensi del decreto ministeriale 6 dicembre 2010; con non piu’ di due persone per imbarcazione, delle quali almeno una abilitata.

Posso raggiungere il Monte Conero per fare trekking?

Secondo l’ordinanza regionale si può fare mantenendo distanze di sicurezza. Il Sindaco di Sirolo ha interdetto l’accesso ai sentieri nei prossimi weekend.

Posso fare jogging?

Si mantenendo la distanza di sicurezza di due metri dalle altre persone. Deve essere evitata tale attività tra le persone che si trovano a passeggio nel caso in cui non si riesca a garantire la distanza dei due metri prescritta.






Questo è un articolo pubblicato il 07-05-2020 alle 12:01 sul giornale del 08 maggio 2020 - 4241 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, portonovo, articolo, fase 2

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/blb1





logoEV