Jesi: Il sindaco Bacci: "Sì ai dehors ma ricordando le regole anti contagio"

1' di lettura Ancona 23/05/2020 - Responsabilità, sicurezza e controlli: il comune ha valutato oltre 30 richieste di autorizzazione di strutture esterne.

Abbiamo autorizzato altri 30 dehors - tra nuovi e ampliamenti di esistenti - per venire incontro a bar, ristoranti e pubblici esercizi della città in questa fase di ripresa. Avranno più spazio per accogliere i loro clienti, a fronte dei limiti imposti per legge.

Ma attenzione: ricordiamoci che il virus non è stato sconfitto e convive ancora con noi. Dunque massima responsabilità, rispetto delle norme sul distanziamento sociale, sul divieto di assembramento, sulla protezione con mascherine nei luoghi chiusi ed in strade affollate.

Confido nel senso civico di tutti i cittadini. Ho chiesto ad ogni modo alla Polizia Locale di effettuare controlli ancora più accurati in tal senso. Ora che possiamo finalmente ripartire, dobbiamo assolutamente evitare di tornare indietro. Sarebbe imperdonabile.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2020 alle 13:59 sul giornale del 25 maggio 2020 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, sindaco, Massimo Bacci, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmi5