Pesaro: Ricci preoccupato dopo il weekend: "Ragazzi non va bene, così ci giochiamo l’estate"

campo marte coronavirus baia flaminia movida 1' di lettura Ancona 25/05/2020 - «Il primo weekend dopo la riapertura non è andato affatto bene. Sono tornati gli assembramenti delle compagnie dei più giovani e davanti ai locali, spesso senza mascherine e distanze di sicurezza. Una situazione comune anche in altre città italiane. Tutti i sindaci sono molto preoccupati».

Lo dice Matteo Ricci, aggiungendo che «oggi, dopo un colloquio con il prefetto, valuteremo i provvedimenti da adottare. Se non migliorerà la situazione saremo costretti a una stretta per il prossimo fine settimana».

Ribadisce il sindaco: «Ragazzi, così ci giochiamo l’estate. Il virus si è indebolito ma non è sconfitto e nelle ultime giornate i pochi nuovi positivi sono quasi tutti giovani. Non è ancora il momento di stare in gruppo, rischiamo di compromettere i risultati acquisiti e di dover chiudere di nuovo. Mi appello a voi e anche ai vostri genitori: no gruppi e assembramenti, mettete la mascherina e mantenete le distanze di sicurezza», conclude.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su Whatsapp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2020 alle 08:13 sul giornale del 26 maggio 2020 - 196 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmnY