Falconara: ultimo giorno di scuola, il Comune mette a disposizione i parchi cittadini

2' di lettura 05/06/2020 - Le aree verdi della città si trasformano in grandi aule all’aperto, dove potersi salutare al termine del percorso didattico. Il sindaco Stefania Signorini ha preso contatto nei giorni scorsi con le direzioni scolastiche dei tre istituti comprensivi, che hanno espresso parere favorevole all’utilizzo dei parchi, dove organizzare un ultimo giorno di scuola per i ragazzi rimasti lontani dall’ambiente scolastico.

Ogni scuola potrà scegliere lo spazio in cui darsi appuntamento. "Ho spesso pensato in questo lungo periodo di isolamento alla vita dei bambini e degli adolescenti – è la considerazione del primo cittadino – che hanno vissuto questa esperienza in una fase della vita in cui non è facile gestire la propria emotività e si hanno tante insicurezze. Anche gli studenti dell’era-Covid hanno diritto di vivere l’ultimo giorno di scuola e tutte le emozioni che porta con sé, dall’entusiasmo per le vacanze che iniziano alla nostalgia per i compagni".

L’idea è quella di riunire in particolare gli studenti di terza media, che a settembre non ritroveranno gli insegnanti e molti compagni di classe. Gli incontri potranno essere organizzati anche dopo il 13 giugno, giorno dell’esame per le scuole secondarie di primo grado.

"Per molti ragazzi, in questi mesi, il mondo si è fermato ed è venuta a mancare quella socialità che caratterizza la vita in classe – scrive il sindaco nella lettera indirizzata ai dirigenti –. Ritengo che ora sia davvero importante dare loro la possibilità di salutare compagni e insegnanti a conclusione di questo particolare percorso didattico. Offrire agli studenti, specie agli adolescenti, l’opportunità di rivedersi può rappresentare uno strumento per restituire loro l’aspetto gioioso della scuola come luogo di crescita, fatto anche di confronto e rapporti personali".

La proposta arriva "dopo un lungo periodo di lock-down che ha imposto a insegnanti e studenti un nuovo modo di fare didattica. Siamo finalmente entrati in una fase che consente la ripresa di relazioni sociali, pur con tutte le cautele – rileva il sindaco Signorini –. Mi auguro che vogliate dare questa opportunità ai nostri ragazzi per celebrare, anche se in forma inedita, il rito dell’ultimo giorno di scuola".

La proposta è stata formulata dopo che, a fine maggio, il Comitato tecnico scientifico si è espresso a favore di incontri all’aperto, nel pieno rispetto dei divieti di assembramento e delle regole di distanziamento e di protezione individuale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2020 alle 17:10 sul giornale del 06 giugno 2020 - 277 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bnfM





logoEV