Pesca a strascico in zona vietata, fermato un peschereccio

1' di lettura Ancona 10/07/2020 - Sorpreso a pescare in una zona vietata, peschereccio bloccato dalla Guardia Costiera. Per il comandante è scattata una multa da 2 mila euro.

I militari della Guardia Costiera di Ancona hanno intercettato durante i controlli del litorale un peschereccio intento alla pesca a strascico in una zona vietata, il tratto di mare nei pressi della piattaforma dell'Api, dove sono presenti sul fondale le condutture di trasporto degli idrocarburi.

Raggiunta l’imbarcazione, i militari hanno intimato lo stop delle operazioni e hanno condotto il peschereccio nel porto di Ancona. Per il comandante sono scattati la sanzione da 2 mila euro e l'applicazione di 6 punti alla licenza di pesca, oltre al sequestro dell'attrezzatura da pesca.






Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2020 alle 17:35 sul giornale del 11 luglio 2020 - 264 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, guardia costiera, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqlJ





logoEV