Sbatte la testa in piscina: paura per una bimba di 9 anni

1' di lettura Ancona 10/07/2020 - Brutta disavventura in piscina per una bambina di 9 anni, che venerdì mattina si è ferita battendo la testa. E' successo in un locale del lungomare Mameli dove la piccola stava trascorrendo la mattina insieme alla famiglia.

Complice anche la bella giornata di sole, la piscina era particolarmente frequentata anche da molti bambini. La piccola stava facendo dei tuffi quando qualcosa è andato storto e la bambina ha battuto la testa.

Immediatamente tutti sono accorsi per sincerarsi delle condizioni della piccola, che presentava una vistosa ferita alla testa. Subito sono stati chiamati i soccorsi e sul posto è arrivata un'ambulanza del 118 che ha trasferito la bambina, accompagnata dalla mamma, al Pronto Soccorso dell'ospedale di Senigallia. Qui la piccola è stata medicata e i medici hanno eseguito tutti gli esami del caso, scongiurando complicazioni particolari. La bimba se l'è cavata con un alcuni punti di sutura.






Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2020 alle 23:10 sul giornale del 11 luglio 2020 - 231 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqrM