Fermo: P.S.Elpidio: il cartello polemico porta ad una soluzione immediata

1' di lettura Ancona 14/07/2020 - Qualche giorno fa ci si poteva imbattere in un cartello appeso su una delle fontane pubbliche del lungomare di Porto Sant'Elpidio. Citava: "All'amministrazione comunale PSE (ex bandiera blu) dai primi di giugno richiediamo (inutilmente) il ripristino fontanelle-doccia".

Firmato da residenti e villeggianti ed indirizzato all'Amministrazione comunale, veniva chiesto il ripristino del servizio di erogazione acqua su due fontane pubbliche del lungomare sud, non funzionanti da diversi giorni.

Il servizio, come comunica il Sindaco Franchellucci dopo una ricognizione con l'ufficio lavori pubblici, era stato interrotto per la rottura di un pezzo importante nella struttura interna della fontana. Questa mattina il tecnico idraulico era già al lavoro per cambiare il pezzo. Il disservizio è stato prontamente risolto nel giro di un giorno dalla segnalazione di redazione.

Malgrado tutte le fontane del lungomare siano attualmente funzionanti, qualche bagnante segnala un ulteriore disordine che riguarda le docce presenti nelle piattaforme di legno del lungomare sud, non funzionanti da diversi anni.

"La tempestività con cui sono state sistemate le fontane – si augura un bagnante - potrebbe essere da esempio per la riparazione delle docce".


di Marina Mannucci
redazione@viverefermo.it







Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2020 alle 11:14 sul giornale del 15 luglio 2020 - 233 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto sant'Elpidio, bagnanti, fontanella, articolo, marina mannucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqC1