Le cure palliative al tempo del coronavirus: se ne parla in un convegno online

Medico, medicina, salute 2' di lettura Ancona 14/07/2020 - La pandemia causata dalla diffusione del Coronavirus in questi ultimi mesi ha coinvolto direttamente e dolorosamente anche tutti i soggetti più fragili che necessitano delle terapie palliative.

Il Covid19 ha aperto questa delicata finestra sanitaria sull’Italia e sulle Marche, dalla quale l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Ancona, ha voluto affacciarsi per riproporre nuove riflessioni attraverso il 7° Convegno Nazionale sulle Cure palliative dal titolo “Le Cure palliative al tempo del Coronavirus”.

L’evento, previsto giovedì 16 luglio dalle 16.15 alle 18.30, in modalità di videoconferenza e che vede come responsabili scientifici il Presidente di Omceo Ancona Fulvio Borromei e il Consigliere segretario Arcangela Guerrieri, rappresenta ormai una tradizione consolidata sul territorio grazie alla partecipazione di specialisti ed esperti che fanno di Ancona e delle Marche uno dei punti di riferimento di questo speciale comparto medico. A

l centro del dibattito, quindi, la palliazione in relazione all’emergenza pandemica che in questi mesi ha reso ancora più evidenti le criticità e la solitudine dei pazienti, creando una situazione estremamente particolare in cui le sofferenze si sono mescolate e sovrapposte: “Anche e soprattutto di fronte all’emergenza – spiega il Presidente di Omceo Ancona Fulvio Borromei – è stato ed è fondamentale riaffermare il sistema della presa in cura del paziente, sistema inteso come momento di incontro tra il medico, la persona fragile e la sua famiglia. Ed è in quest’ottica che la palliazione rappresenta un tassello fondamentale per la costruzione di una comunità inclusiva in grado di rispondere al meglio ai bisogni delle persone più esposte ed in difficoltà”.

All’evento è prevista la partecipazione, sempre in collegamento web, del Presidente di Fnomceo (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi ed Odontoriatri) Filippo Anelli, di Filippo Canzani, Medico Palliativista presso Azienda USL Toscana Centro, Firenze e Cosimo De Chirico, Direttore Unità Cure Palliative ULSS 4 Veneto Orientale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2020 alle 20:24 sul giornale del 15 luglio 2020 - 184 letture

In questo articolo si parla di attualità, medicina, salute, medico, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqFm