Falconara: la storia di Ancona in 250 immagini apre la rassegna 'Incontri d'estate' con Sergio Sparapani

1' di lettura 15/07/2020 - Volti e luoghi di un’Ancona ignara della tempesta che stava per manifestarsi. È ciò che raccontano le duecentocinquanta immagini, in larga parte inedite, scattate dal seniore (maggiore) della Milizia fascista contraerea Fazio Fazioli, tra il 1932 e il 1943.

Le foto sono state raccolte nel volume ‘Ancona prima della tempesta’, che sarà presentato dall’autore Sergio Sparapani sabato 18 luglio alle 21.30 in piazza del Municipio. Sarà una presentazione-dibattito, durante la quale l’autore dialogherà con lo storico Claudio Bruschi. Sarà presente anche l’ammiraglio Andrea Fazioli, nipote del maggiore Fazio Fazioli.

L’incontro con Sparapani è il primo degli appuntamenti con la rassegna ‘Incontri d’estate’, una serie di conferenze che tratteranno temi storici, ambientali e sociali. Nelle immagini raccolte nel libro, i volti sono prevalentemente, ma non solo, quelli di camicie nere e i luoghi rappresentati sono siti predisposti per controbattere a una offensiva aerea del nemico. Attacco che fu scatenato puntualmente, e con effetti devastanti, proprio a partire dall’ottobre del 1943 e fino al giorno della liberazione. Il volume illustra e rievoca gli sforzi messi in atto dai militi per creare una cintura difensiva attorno al capoluogo marchigiano con mezzi che si ritenevano atti ad affrontare la minaccia e che in realtà erano implacabilmente superati. Nell’arco dei dieci anni rappresentati non mancano però sguardi a luoghi della città oggi mutati o scomparsi e a volti di giovani che poco avevano a che fare con la guerra.

Anche per l’appuntamento di sabato l’ingresso è gratuito e la prenotazione è obbligatoria: si può telefonare al numero 3394600974, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 11, oppure utilizzare la nuova App C’è posto www.cpst.it/estate2020.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2020 alle 16:14 sul giornale del 16 luglio 2020 - 369 letture

In questo articolo si parla di cultura, storia, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqJC