Paura nel Cosentino: terremoto di magnitudo 3.7

1' di lettura Ancona 11/08/2020 - La terra torna a tremare in Calabria: una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata registrata alle 3:36 nel Cosentino, nel Parco nazionale della Sila.

Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la scossa ha avuto epicentro tra i comuni di Aprigliano e Pietrafitta e ipocentro a 17 km di profondità.

Paura ma nessun danno a persone o cose. La scossa è stata nettamente avvertita a Cosenza, Catanzaro, Lamezia e Crotone. Il sisma è stato seguito due minuti dopo da altre due scosse di magnitudo 2.4 e 3.

Invia i tuoi comunicati stampa a calabria@vivere.news o all'indirizzo mail relativo a ciascuna città:

catanzaro@vivere.news

coriglianorossano@vivere.news

cosenza@vivere.news

crotone@vivere.news

lameziaterme@vivere.news

reggiocalabria@vivere.news

vibovalentia@vivere.news

I quotidiani Vivere sono anche su Facebook:

www.facebook.com/viverecalabria

www.facebook.com/viverecatanzaro.it

www.facebook.com/viverecoriglianorossano

www.facebook.com/viverecosenza.it

www.facebook.com/viverecrotone

www.facebook.com/viverelameziaterme

www.facebook.com/viverereggiocalabria

www.facebook.com/viverevibovalentia






Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2020 alle 11:32 sul giornale del 12 agosto 2020 - 247 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bs8s





logoEV