Scuola e docenti: caos graduatorie provinciali, ritirate le prime nomine di sostegno ad Ancona

scuola covid 2' di lettura Ancona 10/09/2020 - Mentre dal Miur affermano che vada tutto bene, già nel panorama locale arrivano i primi “risultati”. Graduatorie fatte in fretta producono i primi “errori”. Tra telefoni bollenti all’Ufficio scolastico e docenti basiti

Graduatorie fatte in troppa fretta per arrivare ad aprire "in sicurezza" producono già i primi “errori” anche ad Ancona, come in tutto il panorama nazionale. In particolare si tratta della prima delle graduatorie provinciali uscite ad Ancona, quella per l'assegnazione di sostegno per chi ha specializzazione o tre anni di servizio. Di fatto le nomine delle graduatorie con tanto di assegnazione sul sostegno di prima e seconda fascia uscite oggi, 10 settembre, sono già state annullate poco dopo con tanto di avviso dallo stesso ufficio scolastico provinciale. Assegnazioni dunque tutte da rifare, al momento per il sostegno, perché pare che manchino all'appello numerosi candidati nelle primissime posizioni a cui non sarebbe stato assegnato l'agognato posto a tempo determinato. Una criticità che sembra lasciar basiti molti aspiranti docenti delle GPS. Stando a quanto si apprende molte mail di questi candidati, richieste dall'usp con mail ordinaria, non sarebbero neanche pervenute. Gli uffici scolastici provinciali stanno lavorando ora a pieno ritmo per rispondere alle esigenze del Miur, ma di fatto hanno avuto pochissimo tempo per poter gestire la grande mole di lavoro, mentre l'apertura delle scuole di lunedì 14 settembre si avvicina a grandi passi. Inoltre già i primi errori nelle assegnazioni dei punteggi erano stati ravvisati fin dalla prima pubblicazione delle GPS anche ad Ancona.

Le rassicurazioni del Miur, in particolare del Ministro Azzolina, che aveva sminuito le voci parlando di mere criticità si sono rivelate un incubo reale anche ad Ancona già alla pubblicazione delle nomine della prima delle tante classi di concorso in ballo per la riapertura delle scuole che dovrebbero garantire attraverso questa "macchina" a studenti e alle loro famiglie un diritto fondamentale, quello allo studio. Intanto lunedì la campanella squillerà come in molte realtà italiane.






Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2020 alle 17:46 sul giornale del 11 settembre 2020 - 7944 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, gps, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvCV





logoEV