Confartigianato e tennis, "doppio" vincente ad Ancona

2' di lettura Ancona 15/09/2020 - Il Tennis è tornato protagonista ad Ancona, grazie ai Campionati Italiani femminili di Seconda Categoria, che sono stati ospitati dal 7 al 13 Settembre sui campi del Tennis Club Ancona. Un successo cui ha partecipato anche Confartigianato Imprese Ancona Pesaro Urbino.

"Parliamo di un punto di riferimento, per il Tennis marchigiano in generale e Anconetano in particolare - dichiara il Segretario Generale Marco Pierpaoli - siamo felici di aver dato un aiuto concreto a questa realtà. Mi piace sottolineare che il vero successo di quest'operazione viene da un metodo "inclusivo" che ha portato al risultato: c'è stata una forte e fattiva collaborazione tra Confartigianato, Istituzioni e imprese. Ringrazio pubblicamente l'Assessore allo Sport di Ancona Andrea Guidotti e Paolo Mazzarini, Presidente Tennis Club Ancona, per aver sostenuto e coordinato questo sforzo comune".

"Lo sport rappresenta in concreto lo spirito di Confartigianato - conferma il Presidente di Confartigianato Imprese Ancona Pesaro Urbino Graziano Sabbatini - è un veicolo di aggregazione, capace di tenere unita una comunità, oltre a trasmettere nelle nuove generazioni i valori di impegno, sacrificio e successo. Da ultimo, ma non per importanza, lo sport rappresenta per Confartigianato un volano economico, per i nostri associati e non solo. Una partita che vogliamo vincere insieme".

"Il Bilancio dei Campionati Italiani femminili è assolutamente positivo - ammette il Presidente Mazzarini - era il primo evento a livello Nazionale che il Circolo di Pietralacroce ospitava dopo tanti anni, con la rinnovata gestione del Tennis Club Ancona, senza contare l'incognita e le difficoltà oganizzative portate dal Covid. C'era un pochino di apprensione, ma la partita è vinta. Quasi duecento atlete, tanti spettatori, tempo sempre bello: è la dimostrazione che Ancona aveva voglia di grande tennis e che siamo pronti a nuove sfide. Questo grazie al sostegno degli sponsor e in particolare di Confartigianato, che ci ha affiancato col suo staff in tutto, anche a livello organizzativo e burocratico. Un doppio vincente, insomma, da riproporre presto".

"Una bella soddisfazione ritrovare il grande pubblico a Pietralacroce - conferma l'avvocato Michele Brunetti, Presidente del Comitato regionale Marche della Fit - erano 21 anni che Ancona non ospitava il grande Tennis, dalla semifinale mondiale della Fed Cup, con Italia - Stati Uniti e le sorelle Williams. Anche io ho sostenuto fortemente l'assegnazione dei Campionati Italiani al nuovo circolo Tennis Club Cncona. Ottimo il lavoro dell'Imprenditore Paolo Mazzarini, che ha dimostrato grande amore per questo Sport, investendo di tasca sua, sostenuto dal prezioso aiuto di Confartigianato, che ringrazio per la vicinanza speciale. Merita un plauso anche il Circolo di Camerano, che ha contribuito alla logistica e alla gestione delle gare. Che questo successo sia l'auspicio per far tornare grande Pietralacroce, che in passato ha visto giocare Campioni come Panatta e Pietrangeli".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2020 alle 16:46 sul giornale del 16 settembre 2020 - 222 letture

In questo articolo si parla di confartigianato, sport, tennis, Confartigianato Ancona - Pesaro e Urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bv7p





logoEV