Pesaro: Commercianti, ristoratori, lavoratori dello sport, migliaia in piazza per protestare contro il Dpcm

Protesta a Pesaro 1' di lettura Ancona 26/10/2020 - Ondate di protesta in arrivo anche nelle Marche, precisamente a Pesaro.

La protesta mossa da commercianti, ristoratori, lavoratori dello sport ha coinvolto migliaia di persone che, riunite in Piazza del Popolo, nel centro della città, hanno fatto sentire la loro voce e la loro rabbia nei confronti delle ultime restrizioni del nuovo Dpcm emanato dal governo.

A testimoniare il tutto, l'ex consigliere di Jesi, del gruppo del Movimento 5 stelle, Massimo Gianangeli, tramite la condivisione di un video in diretta su Facebook. “Il governo fa schifo, ma l'opposizione non è da meno”, “Tu ci chiudi tu ci paghi”, questi i principali slogan della manifestazione. Una protesta pacifica ma sicuramente molto accesa, mossa da rabbia e frustrazione.

La manifestazione, organizzata dall'imprenditore Umberto Carriera ha visto la presenza di migliaia di persone. La grande piazza centrale della città si presentava colma di imprenditori, lavoratori del mondo dello sport e della cultura, tutti insieme nella protesta. Ieri sui social, Umberto Carriera, si era già fatto sentire: “Il governo ha deciso di chiudere le attività che rispettano tutti i protocolli. E' vergognoso. Sarà una morte annunciata per migliaia di imprese. Ci stanno rubando il presente ed il futuro. Sarà una manifestazione continua per tutte le categorie e tutti i cittadini”.

Queste le parole dell'imprenditore che con un invito rivolto a tutti, ha dato appuntamento per la manifestazione alle 18:30 in Piazza del Popolo.






Questo è un articolo pubblicato il 26-10-2020 alle 20:36 sul giornale del 27 ottobre 2020 - 171 letture

In questo articolo si parla di attualità, protesta, pesaro, articolo, chiusure, covid, Andrea Bocchini, redazione vivere jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzOQ





logoEV