Pesaro: Mezzi pesanti nel centro abitato, è rabbia in via Cupa

tir via cupa vallefoglia 1' di lettura Ancona 25/11/2020 - Sale la rabbia di alcuni residenti in via Cupa a Vallefoglia per il continuo passaggio dei mezzi pesanti, in barba al divieto di transito.

"È normale che in un centro abitato transitino 10 bilici al giorno?", questa la domande di un residente di via Cupa, strada che collega il paese di Osteria Nuova con Montecchio.

Proprio il fatto di "sfociare" ai margini della zona industriale di Montecchio contribuisce al flusso di mezzi pesanti lungo questa via. Come si evince anche dalla foto, la strada, di carreggiata ridotta, rende pericolosa la circolazione con i tir che occupano gran parte della sede stradale.

Oltre ad una reale preoccupazione per la sicurezza, c'è un problema di smog e di rumore. "Non se ne può più, transitano dalle 5 del mattino fino anche alle 23, sabato e domenica inclusi".

Il divieto per i mezzi pesanti c'è, ed è posizionato ai due ingressi della via, ma tanti camionisti disattendono quotidianamente il provvedimento. Ora i residenti chiedono una risposta dal Comune di Vallefoglia e dalle forze dell'ordine. "Sarebbe opportuno far rispettare il divieto e contravvenzionare i camionisti indisciplinati".

Situazioni da risolvere? Hai qualcosa da segnalare? Inviaci il tuo messagio su WhatsApp al numero 371.4439462








Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2020 alle 13:56 sul giornale del 26 novembre 2020 - 350 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, montecchio, osteria nuova, vallefoglia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDmm