Tragedia a Palermo: bimba di 10 anni muore a scuola

2' di lettura Ancona 25/11/2020 - Tragedia alla scuola media Vittorio Emanuele Orlando di Palermo: una bambina di 10 anni è morta durante la lezione di educazione fisica

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, la piccola, mentre stava facendo educazione fisica, sarebbe caduta all'indietro battendo il capo in maniera violenta. La tragedia è avvenuta all'Istituto Vittorio Emanuele Orlando in via Lussemburgo a Palermo.

La piccola studentessa sarebbe morta sul colpo. Inutili i tentativi degli operatori sanitari del 118 per rianimarla. Sul posto i carabinieri che stanno sentendo gli insegnanti e la dirigente scolastica.

Il sindaco Leoluca Orlando ha espresso il suo dolore e la vicinanza alla famiglia della piccola: "Si tratta di una tragedia immane, che colpisce la famiglia della piccola, la comunità scolastica e tutta la città. Sono certo di interpretare i sentimenti non solo dell'Amministrazione comunale ma di tutta Palermo, nell'esprimere vicinanza nel dolore alla famiglia di questa piccola, ai suoi insegnanti e ai suoi compagni".

L'assessore regionale all'Istruzione Roberto Lagalla: "In un anno scolastico reso difficile dalla pandemia in corso, giunge la tragica notizia della scomparsa della piccola alunna della scuola Vittorio Emanuele Orlando di Palermo, che ha trovato la morte in un momento di spensieratezza e di gioco, veri valori aggregativi dell'infanzia e della scuola. Siamo addolorati e attoniti. Il governo della Regione Siciliana si unisce al dolore della famiglia e dell'intero Istituto, con la certezza che, nell'interesse di tutti, saranno approfondite e conosciute le cause del gravissimo incidente. Tuttavia, una vita è stata recisa in tenera età e nulla potrà restituirla ai suoi affetti e ai suoi compagni. Personalmente, da padre e da nonno, esprimo sentimenti di particolare e affettuosa vicinanza ai familiari e alla scuola, sicuro di interpretare anche l'unanime pensiero della comunità siciliana".

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2020 alle 17:21 sul giornale del 26 novembre 2020 - 451 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, articolo, niccolò staccioli, Vivere Roma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDqh