Malore a bordo di un mercantile al largo di Ancona: grave un marittimo

1' di lettura Ancona 28/11/2020 - Ha un infarto a bordo di una nave mercantile in navigazione in alto mare, marittimo soccorso e trasportato all'ospedale di Torrette con l'elicottero della Guardia Costiera

È successo sabato mattina quando la Sala operativa della Capitaneria di porto di Ancona ha ricevuto una richiesta di assistenza sanitaria da parte di un mercantile in navigazione, in alto mare, a circa 36 miglia nautiche dal porto dorico. A lanciare l'allarme per un membro dell'equipaggio colto da malore, un uomo di 57 anni, è stata la M/N MSC MASHA 3, nave battente bandiera portoghese partita da Trieste e diretta al Pireo, in Grecia.

La Guardia costiera si è subito attivata inviando in zona una motovedetta e facendo decollare da Pescara un elicottero AW139 con a bordo medico ed infermiere del Servizio 118. Nel contempo è stato interessato il Centro Internazionale Radio Medico, il quale, dopo aver ricevuto via radio le dovute informazioni dal comandante del mercantile, ha confermato la gravità della emergenza sanitaria in atto, dichiarando il “codice rosso” per probabile infarto in atto.

Il marittimo è stato quindi prelevato dal mercantile in navigazione: imbragato su una barella con il verricello un elicottero della Guardia Costiera è stato trasportato all’aeroporto di Falconara Marittima, dove attendevano i sanitari del 118 locale per l’immediato ricovero all'ospedale di Torrette. Il 57enne è in gravi condizioni, la prognosi è riservata.






Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2020 alle 18:00 sul giornale del 30 novembre 2020 - 2599 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, guardia costiera, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDSC





logoEV
logoEV