Fano: Focolaio Covid-19 all'ospedale, Marche Nord: "Santa Croce verso la normalità"

ospedale santa croce fano 1' di lettura Ancona 01/12/2020 - Sono risultati negativi, al secondo tampone, i 25 pazienti collocati nella cosiddetta “area grigia” dell’Ospedale di Fano e ricoverati per altre patologie. Dopo cinque giorni, dall’accensione del focolaio che si era manifestato nelle unità operative di Medicina e Gastroenterologia, restano dunque 24 i pazienti positivi asintomatici, che sono stati ricoverati e isolati nella Palazzina C, per patologie diverse dal Covid.

“L’attività del presidio Santa Croce di Fano sta tornando pian piano alla normalità e pensiamo che nelle prossime ore il presidio possa tornare ad essere Covid-free”- spiega il direttore sanitario dell’azienda ospedaliera Marche Nord, Edoardo Berselli, che aggiunge: “la sorveglianza sanitaria delle scorse ore ha dato i suoi effetti e tutti gli interventi e le misure adottate dall’unità di crisi sono stati efficaci. Attualmente Marche Nord ha 124 pazienti COVID positivi, di cui 100 ricoverati al San Salvatore e 24 a Fano.

Per riportare il Santa Croce al Covid Free, sono in via di dimissione dai due plessi di Marche Nord 21 pazienti che verranno trasferiti in strutture residenziali. Intanto, al San Salvatore continuano a gestire al meglio l’emergenza, proseguendo anche ad accogliere i pazienti che arrivano dalle altre province della Regione, così come accade da diverse settimane”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2020 alle 15:21 sul giornale del 02 dicembre 2020 - 501 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Ospedali Riuniti Marche Nord, marche nord, azienda ospedaliera marche nord, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bD0A





logoEV