Falconara: Anas si impegna a sistemare le rampe di accesso di tre cavalcavia

1' di lettura 02/12/2020 - L’annuncio in una lettera arrivata lunedì 30 novembre, in risposta a una serie di sollecitazioni del Comune. L’assessore Barchiesi: "Monitoraggio continuo"

Non hanno alcuna criticità strutturale i tre cavalcavia dell’Anas che ricadono nel territorio comunale, ossia quello soprastante via Foscolo, quello di via del Tesoro che passa sopra la Statale 16 e quello che si trova sopra via Pascoli. Ad assicurarlo è la stessa Anas, che nella giornata del 30 novembre ha risposto all’ultima di una serie di lettere e sollecitazioni del Comune di Falconara, con la quale venivano richieste rassicurazioni in merito, anche alla luce delle segnalazioni arrivate dai cittadini. L’Anas ha comunque preso atto dei segni di assestamento nelle rampe di accesso ai cavalcavia, che ricadono sulla viabilità comunale e "a breve – si legge nella lettera di risposta –eseguirà lavori di sistemazione in corrispondenza di detti cavalcavia".

L’azienda provvederà a ristrutturare le rampe con la riasfaltatura del fondo stradale e l’installazione dove necessario di nuovi guardrail. Il Comune, nell’ultima lettera del 25 novembre, aveva anche proposto di procedere in prima persona ai lavori di sistemazione delle rampe, per poi rivalersi sull’Anas, competente per gli interventi.

"L’attività di monitoraggio dei ponti da parte del Comune è continua, così come la richiesta di interventi – afferma l’assessore ai Lavori pubblici Valentina Barchiesi –. Nel 2019 un sopralluogo congiunto dei tecnici Anas e di quelli comunali aveva messo in luce l’assenza di problemi strutturali e la necessità di sistemare le rampe. La lettera dell’Anas di lunedì conferma la stabilità delle infrastrutture e rinnova l’impegno preso in via informale l’anno scorso. Il Comune vigilerà affinché gli interventi annunciati vengano realizzati il prima possibile".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2020 alle 17:04 sul giornale del 03 dicembre 2020 - 238 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEjR