Falconara: all'aeroporto un nuovo carico di vaccini scortato dalla Guardia di Finanza

1' di lettura 13/01/2021 - I militari della Guardia di Finanza di Ancona scortano il carico di vaccini Pfizer-BioNTech in arrivo all'aeroporto Sanzio e destinati alle strutture ospedaliere di Marche, Abruzzo e Molise

Nel quadro della campagna di vaccinazioni contro il coronavirus prosegue il piano nazionale di distribuzione dei vaccini in arrivo presso gli aeroporti nazionali e il conseguente trasporto presso i centri di smistamento. In tale ambito, nei giorni scorsi le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ancona, sotto il coordinamento del Prefetto e in raccordo con la locale questura, hanno dato avvio ai dispositivi di sicurezza per le preziose fiale in arrivo all'aeroporto di Falconara Marittima. Tra lunedì e martedì mattina sono arrivati al Sanzio quattordici lotti destinati.

Le scorte, con ulteriori passaggi dai centri di smistamento e relativi servizi di scorta da parte della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza, sono destinate all’INRCA di Ancona, all’Ospedale di Civitanova Marche, a quello di Camerino, al Carlo Urbani di Jesi, al Murri di Fermo, all’ospedale Madonna del Soccorso di S.Benedetto del Tronto, al Comunità di Fossombrone, a due strutture ospedaliere abruzzesi e a una del Molise.






Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2021 alle 16:26 sul giornale del 14 gennaio 2021 - 250 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, falconara marittima, vaccini, Aeroporto delle Marche, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJcP





logoEV