...

Un connubio vincente quello tra la Clinica Oncologica di Ancona e l’Accademia delle Belle Arti di Brera che si traduce nel progetto “Arte per la vita” i cui dettagli sono stati illustrati nel corso della conferenza stampa che si è svolta presso l’Aula S del Polo Murri della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Politecnica delle Marche.


...

Lavori per il nuovo Salesi, modifiche alla viabilità all'ospedale di Torrette: per tre giorni, da lunedì 21 a mercoledì 23 settembre sarà chiusa la rampa di accesso alla cittadella di via Metauro


...

La Prof.ssa Rossana Berardi, Direttore Clinica Oncologica Ospedali Riuniti Ancona – Università Politecnica delle Marche: “Vogliamo colmare un vuoto terapeutico. Oggi non vi sono armi per la malattia avanzata, oltre alla chemioterapia. Cellule estratte dal paziente vengono ‘restituite’ al malato dopo averle stimolate in laboratorio contro il tumore”


...

Presso gli Ospedali Riuniti di Ancona, nasce una nuova struttura dedicata a pazienti affetti da malattie di fegato e cirrosi epatica. Una novità assoluta in ambito regionale che si posiziona fra le eccellenze di Ospedali Riuniti e Univpm come punto di riferimento, in particolare per i pazienti del centro-sud Italia, nel percorso che il paziente deve affrontare fino al trapianto di fegato.




...

Come l’Azienda aveva anticipato lo scorso 15 luglio, il trasferimento provvisorio di ICARO 1 presso la base di Fabriano è avvenuto per un periodo breve , limitato a 15 giorni; dall’inizio della prossima settimana stazionerà presso l’Aeroporto di Falconara.



...

Si è svolta questa mattina presso la sala dell'Auditorium “S.Totti” degli Ospedali Riuniti di Torrette la cerimonia per omaggiare tutti quei operatori sanitari dei reparti coinvolti nell'emergenza Covid-19, con speciali " Cuori"realizzati a mano dall’Associazione “Grazie con il cuore” nata da un'idea di Antonella De Tomassi, che assieme a tante altre volontarie (tra le quali Laura Maurizi e Antonella Ricci) e la Responsabile della Regione Marche Cinzia Menghini, hanno prodotto questi cuori.


...

Si è conclusa giovedì 23 luglio agli Ospedali Riuniti di Ancona l’iniziativa “Una rosa per la Donazione” in ricordo di Caterina Governatori, la ragazza di Castelfidardo di 21 anni vittima di un incidente stradale i cui genitori diedero l’assenso al prelievo di organi e consentirono nuova vita a 5 persone.


...

Una giornata significativa quella di mercoledì 15 luglio per l’Ospedale Salesi di Ancona dove presso l’aula Mataloni si è svolto un importante incontro con la stampa alla presenza di numerosi camici bianchi.



...

Quattro mesi di test sierologici rapidi con il sistema 'pungidito' per tutelare una categoria ad elevato rischio. Il progetto, tra i primi in Italia, è stato promosso dalla Clinica Oncologica dell’Università Politecnica delle Marche - Ospedali Riuniti di Ancona.


...

La professoressa Rossana Berardi: “Rimangono ancora molte paure sull’accesso alle strutture sanitarie e sul ricorso a certe terapie da parte di malati fragili e immunodepressi. Tuttavia la nostra indagine dimostra chiaramente come l’oncologia italiana sia riuscita finora a contenere gli effetti negativi di una pandemia devastante”.



...

“Io ci metto la faccia” ha portato a segno l’obiettivo. La campagna di raccolta fondi a favore di Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona, ideata dall’imprenditore Alessio Adamo ha permesso di raccogliere oltre 9.633,00. La somma è stata utilizzata per l’acquisto di una centrale di monitoraggio BeneVision collegata ai monitor multiparametrici del reparto di cardiologia Covid diretto da dr. Gian Piero Perna.





...

La professoressa Rossana Berardi, Direttore Clinica Oncologica Ospedali Riuniti Ancona – Università Politecnica delle Marche: “La disinformazione sul cancro è pericolosa, perché impatta sui pazienti che possono assumere decisioni sbagliate. Così combattiamo le fake news e il sensazionalismo legato a notizie non certificate”




...

Tante novità a Torrette per gli operatori degli Ospedali Riuniti per il post Covid: la ripresa del sistema di relazioni sindacali regala subito i primi risultati importanti nell'area della gestione delle risorse umane.


...

“Obiettivo Torrette” ha fatto centro grazie all’arte fotografica. 89 fotografi professionisti, per la maggior parte marchigiani, hanno messo a disposizione le loro fotografie per una raccolta fondi a favore di Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona con l’obiettivo di sostenere i reparti di Terapia Intensiva dell’Ospedale di Torrette nel periodo di emergenza Covid-19.



...

Presentati in videoconferenza i risultati dei test sierologici effettuati sul personale dell'ospedale di Torrette: il 6% degli operatori sanitari è risultato positivo al Covid-19 e successivamente negativi al tampone.


...

Il Direttore Generale dell’azienda Ospedaliero- Universitaria di Ancona ha ricevuto la graditissima visita di Paolino Giampaoli, il paziente 1, che fu ricoverato per primo a febbraio con la diagnosi di polmonite interstiziale da Covid, dimesso guarito dopo un mese di ospedale e oggi tornato a pieno ritmo alle sue attività ordinarie.



...

La FIPSAS, che è anche associazione di protezione ambientale e riconosciuta dal dipartimento di Protezione Civile nazionale, è sempre sensibile ai bisogni della società civile, oltre che dei suoi migliaia di associati, molti dei quali sono stati colpiti nei loro affetti dal terribile virus.






...

I notai del Collegio del Distretto Notarile di Ancona hanno donato a favore dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Ancona la somma di 11mila destinata all’acquisto di misuratori della concentrazione di ossigeno, utili per il monitoraggio dell'efficacia dei ventilatori polmonari nei pazienti covid


...

L’oncologia marchigiana ha saputo far fronte all’emergenza coronavirus dimostrando ancora una volta l’alto livello di professionalità del personale medico: risultati di uno studio condotto dalla Clinica Oncologica Ospedali Riuniti di Ancona, diretta dalla professoressa Rossana Berardi.


...

Nell'Unità Operativa di Pneumologia degli Ospedali Riuniti diretta dalla Dr.ssa Lina Zuccatosta, attualmente convertita in larga parte in area COVID, è stata avviata la sperimentazione di un innovativo dispositivo potenzialmente in grado di predire l’evoluzione clinica delle polmoniti misurando la percentuale di liquidi presente nel tessuto polmonare.