...

Da venerdì scorso compare sull’albo pretorio del comune di Ancona l’ordinanza n.2/2020 a firma dell’arch. Claudio Centanni avente ad oggetto l’utilizzo del demanio marittimo. Un’ordinanza che, oltre a confermare la scelta di garantire agli albergatori di Portonovo 40 posti in spiaggia libera, determina l’interdizione alle spiagge nella fascia oraria 21:00-06:00.


...

Ciò che si temeva accadesse è accaduto. A fronte di linee guida poco chiare, messaggi istituzionali confusi e assenza di risposte comprensibili da parte delle autorità competenti, molti locali e bar hanno preferito non aprire piuttosto che rischiare multe salate e sanzioni più gravi come per esempio il paventato ritiro della licenza.


...

Che si sarebbe arrivati a proporre la cancellazione di fatto delle spiagge libere era prevedibile, come se non bastasse il già ampio processo di privatizzazione delle spiagge che ha coinvolto l’Italia negli ultimi decenni con centinaia di stabilimenti sempre più grandi e impattanti.









...

Con l’acquisto di 4 saturimetri, 100 mascherine chirurgiche e camici monouso, Altra Idea di Città e i consiglieri dei CTP di Altra Idea di Quartiere sostengono e promuovono attivamente l’appello lanciato dai medici dell’USCA – Unità Speciale di continuità assistenziale - che da qualche giorno hanno iniziato ad operare sul territorio di Ancona per monitorare e assistere le persone positive da Covid 19 che si trovano in isolamento domiciliare o che sono state dimesse dal ricovero ospedaliero, e per effettuare tamponi sui casi sospetti




...

I gruppi di opposizione hanno chiesto che il consiglio comunale si pronunciasse a favore della consultazione popolare, tramite referendum, sulla realizzazione del parcheggio multipiano San Martino, decisa dalla Giunta comunale in perfetta “solitudine” senza alcuna interlocuzione con i cittadini residenti e con il CTP di riferimento.


...

Durante il consiglio comunale di lunedì 10 febbraio è stata approvata una mozione della Lega con la quale si chiede all’amministrazione una serie di impegni diretti a sensibilizzare sul tema delle foibe (luogo da dedicare alle vittime, sensibilizzazione nelle scuole etc, etc);impegni che sono già realtà è che non avevano nessuna necessità di essere riproposti in maniera provocatoria.




...

Come gruppi consiliari Altra Idea di Città e Movimento Cinque Stelle abbiamo manifestato fin da subito la nostra contrarietà al progetto del parcheggio multipiano nell’area dell’ex caserma San Martino cercando un dialogo con quei cittadini residenti che proprio l’amministrazione comunale ha deliberatamente ignorato fin dalle origini del progetto omettendo colpevolmente di coinvolgere nella discussione e nella decisione finale.