...

Oltre il 70% delle aziende anconetane oggetto dell’indagine condotta dalla CNA Nazionale e calata nel territorio locale nella fase emergenziale hanno sospeso completamente l’attività e il restante 29,4% di coloro che ha lavorato l’ha fatto con consegna a domicilio (6,7%) e a seguito della comunicazione al Prefetto (4,9%). Infine il 17,8% di loro non ha mai smesso di lavorare.


...

Ricavi più che dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal Governo per contrastare la crisi provocata dalla pandemia, 7 imprese su 10 hanno fatto ricorso agli ammortizzatori sociali, forti criticità per l'accesso al credito.


...

Desta sconcerto e rabbia il fatto che nel Dpcm del 26 aprile non si faccia alcuna menzione a una possibile data di riapertura delle imprese di acconciatura ed estetica. L'ennesima dichiarazione in conferenza stampa del presidente del Consiglio, che lascia intendere uno slittamento del riavvio di tali attività a giugno, è intollerabile. Rappresenta una condanna a morte per l'intero settore.


...

"È inconcepibile pensare che il Governo non abbia ancora compreso come almeno questi due settori, al pari della modalità di lavoro da asporto per le imprese alimentari siano assolutamente da mettere nelle condizioni di riprendere a lavorare prima possibile". Così il direttore Massimiliano Santini spiega la presa di posizione di CNA Ancona sulle riaperture delle imprese dei settori edilizia, moda e alimentare





...

La CNA è molto prudente sul Decreto liquidità: "non è tutto oro ciò che luccica". Mentre plaude la Regione ed in particolare ringrazia l'Assessore Bora, per aver deciso di contribuire con i fatti nel favorire la ripresa economica, destinando 12 mln per nuova liquidità attraverso il Confidi Uni.co











...

Il messaggio di CNA Industria è forte e chiaro: la tutela della salute viene prima di tutto. Una scelta di responsabilità per gli industriali di CNA Ancona che porta con sé la profonda consapevolezza sia dell’importante crisi sanitaria che stiamo attraversando sia dell’ugualmente preoccupante baratro economico verso il quale l’intero territorio sta precipitando.


...

Soddisfazione in CNA Ancona per la tempestiva reazione della regione Marche alla crisi che anche il territorio marchigiano sta attraversando. Lo sblocco di sabato pomeriggio della Cassa Integrazione in Deroga, sottoscritto in videoconferenza fra Regione, CNA e le altre parti sociali è un importante provvedimento per aiutare le imprese in questa difficilissima situazione





...

In attesa di comprendere la reale consistenza, l'impatto, la durata e gli effetti che la recente emergenza prodotta dalla diffusione del Covid-19, meglio noto come Coronavirus, potrà avere sulle condizioni economie o lavorative del territorio, CNA Ancona lancia un sistema di raccolta dei disagi che l'infausto fenomeno sta già generando su tutto il sistema economico locale.


...

Il parcheggio S. Martino è un’opera che la nostra categoria produttiva ritiene utile e fondamentale. La necessita di facilitare la sosta, nel centro di Ancona è una delle richieste più volte espresse all’amministrazione dalla nostra associazione.