...

Dal Consiglio Comunale aperto sul futuro del Porto in seguito all’incendio del 16 settembre un messaggio unitario ed una sfida contro il tempo: approvato all'unanimità la mia proposta per chiedere un "Finanziamento straordinario e urgente per la ricostruzione dell’edificio di proprietà dell’Autorità di Sistema Portuale" andato distrutto con il rogo




...

Il grande rogo al porto di Ancona, domato dopo oltre 24 di impegno dei Vigili del Fuoco ai quali va il ringraziamento, ci dice già molte cose che sarebbe bene ricordare per garantire un futuro florido allo scalo, alla città e all’intera regione ma anche per dare le necessarie certezze , in termini di sicurezza, a lavoratori e cittadini.




...

Nel giro di 24 ore ad Ancona abbiamo assistito ad una grave esplosione nell’area portuale e ad una dichiarazione del Sindaco contro la realizzazione dell’Area Marina Protetta del Conero, che vorrebbe essere una pietra tombale su questo ormai storico progetto, perseguito da almeno un decennio dai Verdi di Ancona.


...

Scuole, parchi, impianti sportivi: nella giornata di venerdì si riaprirà tutto. Lo ha annunciato la sindaca di Ancona Valeria Mancinelli dopo i due giorni di chiusura decisi in via precauzionale in seguito al vasto incendio che devastato l'area dell'ex Tubimar al porto dorico. Buone notizie dai primi risultati Arpam: assenza di cianuri nell'aria



...

La notte scorsa un grosso incendio ha interessato l'area ex Tubimar nel porto di Ancona. La notizia più importante è che nell’incidente non sono state coinvolte persone. Fin dai primi minuti dell’incendio, oltre alla necessità di spegnere le fiamme, la priorità è stata quella della tutela della salute e della pubblica sicurezza alla luce delle colonne di fumo denso che si alzavano dalle strutture coinvolte.



...

“Quanto accaduto stamane nel Porto di Ancona deve portare le istituzioni ad una seria riflessione sulla concentrazione di attività pericolose lungo la costa ad Ancona e, per questo, chiediamo per i prossimi giorni, un costante monitoraggio dell’aria per controllare i livelli di sostanze tossiche emesse dall’incendio nel Porto di Ancona”.