contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Al via la terza edizione della rassegna \'Incantesimi sonori\'

2' di lettura
1490

Portonovo
Appuntamento anche quest’anno con la giovane rassegna “Incantesimi sonori” organizzata dall’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. B. Pergolesi” in collaborazione con la “Portonovo Srl”.

Nella rassegna, giunta alla terza edizione, suoneranno tutti giovani studenti dell’Istituto Musicale anconetano con la partecipazione straordinaria del musicista di tabla indiane Tomy Plathottam, che quest’anno ha tenuto un corso di musica interetnica all’Istituto Pergolesi. Nella preziosa cornice della chiesetta romanica di Santa Maria in Portonovo si alterneranno musiche che abbracciano la tradizione anglosassone, la classica occidentale fino alla classica indiana. I quattro appuntamenti avranno inizio il 3 agosto con il concerto di “Melodie ed arie antiche della tradizione anglosassone” con il soprano Ambra Palazzi e l’arpista Daniele Bartolucci. Il 10 agosto è la volta del flauto e della chitarra. Il chitarrista diplomando Dario Polverini aprirà la serata con un programma comprendente il Preludio, Fuga e Allegro per liuto (trascritto per chitarra) di J. S. Bach, la “Gran sonata” per chitarra di Nicolò Paganini, la “Suite” di Ernst Krenek, e gli Studi n° 4, 10, 11, 12 del compositore brasiliano H. Villa-Lobos, preludi che prendono ispirazione dal “Clavicembalo ben temperato” di J. S. Bach.



Il concerto prevede poi anche il duo chitarra - flauto dei fratelli Andrea e Sauro Mori che eseguiranno il “Notturno” di Francesco Molino, e le variazioni sulle sonate KV 331/332 di Mozart trascritte da A. Traeg. Il 17 agosto il pubblico potrà conoscere il repertorio della fisarmonica classica proposto da due giovani allievi: Marco Franconi Ronchetti e Luigino Pallotta che proporranno pagine trascritte di compositori della tradizione colta come J. S. Bach fino R. Galliano e A. Piazzolla. La breve rassegna si chiude il 24 agosto con un concerto particolarmente ricco e vario intitolato “Suoni e ritmi dal mondo”. Dalle musiche della tradizione classica indiana si passerà infatti a brani di musica contemporanea di autori come J. Cage e l’italiano Tasca.



A proporli sarà un nutrito gruppi di allievi fra cui soprano Silvia Giannetti, la flautista Elena Biondi; Giacomo Bastarelli, Federico Occhiodoro, Simone Polenta si alterneranno alla tabla, marimba, vibrafono e percussioni. In questo concerto ci sarà la partecipazione del M° Tomy Plathottam, musicologo, compositore e tablista. Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito con inizio alle ore 22.



Portonovo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 31 luglio 2008 - 1490 letture