contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Soundcheck al via con una cena delle band

3' di lettura
1702

concerto rock
Inaugurazione informale, ma molto partecipata, ieri sera, per il festival musicale Soundcheck, riservato ai giovani solisti e alle band emergenti, che si terrà al parco della Cittadella dal 3 al 6 settembre

Gli artisti selezionati, i responsabili del servizio Politiche giovanili, che ha curato l’organizzazione, e l’assessore Andrea Filippini si sono ritrovati tutti a cena in un ristorante anconetano per dare il via a questa seconda attesissima edizione del concorso. L’assessore Filippini, nell’augurare in bocca al lupo a tutti i partecipanti, ha sottolineato lo spirito di questa manifestazione, che già è diventata un appuntamento significativo e importante per i giovani artisti marchigiani (sono 320 i cd ricevuti quest’anno), che vedono in questa competizione canora una occasione per far conoscere la loro musica e per mettersi alla prova su palchi prestigiosi, come, ad esempio, quello del Capodanno in piazza, al quale hanno diritto a partecipare le due band vincitrici.


Si ricorda che il giudizio sui brani in gara è affidato a una giuria tecnica composta da musicisti professionisti, discografici, giornalisti, critici ed esperti del settore. Oltre al premio per i primi due classificati, sono previsti una chitarra da liuteria costruita a mano dal liutaio Pastò per i vincitori della categoria cover e una settimana di registrazione nei White Rock Studios di Ancona per la categoria brani propri. Ecco le serate di Soundcheck e le band protagoniste:


Mercoledì 3 Settembre -18 smile: solare punk rock che sembra provenire direttamente dalle coste della California -St&p: rock frizzante trainato da una voce femminile di spessore -Nimrod: coverband del popolare gruppo americano Green Day -Cadillac 50: giovane band anconetana che ci ripropone i grandi classici del rock Americano anni 50


Giovedì 4 Settembre -Enosis: giovane coverband di classici del hard rock e del rock degli anni 80 e 90 -Electric Violet: rock moderno dalle sonorità avvolgenti e trascinanti -Skull Dragon: coverband dei Black Label Society del corpulento chitarrista di Ozzy Osbourne Zakk Wylde -Hydro: metal tradizionale di chiara scuola europea


Venerdì 5 Settembre -Paul Rondena: cantautore Rock in grado di competere con molti artisti italiani ben più noti di lui -Eyestone Brain: rock genuino e senza compromessi suonato da validissimi musicisti - Nadesico: giovane gruppo rock avvincente pronto ormai per affermarsi nel panorama musicale italiano -Plasmatica: band che miscela sapientemente rock e musica elettronica nella migliore tradizione iniziata dai geniali Subsonica -RedKonero: cover band trascinante artefice di spettacoli dal vivo veramente coinvolgenti


Sabato 6 settembre -Geneviéve: straordinari musicisti di Urbino che unendo i loro talenti danno vita ad un folk acustico emozionante -The Soul Cages: talentuosi strumentisti che rendono omaggio ad uno dei più grandi e influenti artisti degli ultimi 50 anni: Sting -Liberi Cantori Della Marca: polistrumentisti interpretano a modo loro con chitarre folk flauti e percussioni un vasto repertorio che spazia dalla musica tradizionale italiana ai classici del rock americano -Blues Quartet: grande band blues capace di rievocare in sede live i miti americani dei decenni passati grazie alla loro grinta e alla loro spontaneità -Elena Solazzi: nuovo astro nascente del firmamento musicale anconetano dotata di una voce calda e sensuale. La finale sarà il 13 Settembre in Piazza Roma. Tutte le serate avranno inizio alle 21,30.



concerto rock

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 agosto 2008 - 1702 letture