contatore accessi free

Incontro di formazione per il personale docente di Ancona

Muse 3' di lettura Ancona 04/09/2008 - Domani giovedì 4 settembre più di 800 insegnanti delle scuole primarie e secondarie della città di Ancona saranno impegnati nel primo seminario di studio \"Storie diverse orizzonti comuni\" organizzato dall\'Istituto comprensivo \'Archi Cittadella Sud\' con la collaborazione del Comune di Ancona. La giornata di studio sarà ospitata dal Teatro delle Muse


Domani a partire dalle 8.30 il Teatro delle Muse ospiterà il primo seminario di studio sul tema dei giovani immigrati e della loro integrazione rivolto al personale docente della città di Ancona. Questo incontro di formazione, al suo primo appuntamento, vedrà la partecipazione di docenti afferenti i nove Istituti Comprensivi di Ancona: \'Aldo Scocchera\', \'Ancona Nord\', \'Archi Citadella Sud\', \'Armando Novelli\', \'Grazie-Tavernelle\', \'Mario Natalucci\', \'Pinocchio Montesicuro\', \'Posatora - Piano Ovest\', \'Quartieri Nuovi\'.


La realizzazione di questa giornata di studio nasce dalla necessità ormai impellente di far fronte al fenomeno dell\'immigrazione; fenomeno che porta con sè molti aspetti problematici che nè le Istituzioni nè la Scuola nè la società può ormai permenttersi di trascurare. L\'immigrazione in Ancona è diventato un fenomeno significativo negli ultimi 10 anni, basti pensare che nell\'anno scolastico 1995/1996 gli alunni stranieri presenti erano 34, nell\'anno 1999/2000 aumentano a 209 per arrivare ad oggi a quota 1260 (13.9% del totale della popolazione scolastica considerata). Queste cifre non possono essere tracurate è d\'obbligo, quindi, per un\'amministrazione lungimirante creare le condizioni affinchè si possano avere le basi per una positiva integrazione.


Pertanto nel marzo di quest\'anno il comune di Ancona e i nove Istituti Comprensivi sopracitati hanno firmato un accordo di programma per un progetto di accoglienza, educazione alla cittadinanza e integrazione scolastica dei bambini stranieri nella scuola e nella società. La scuola in questo senso puù fare moltissimo per condurre le nuove generazioni ad una convivenza civile consapevole e partecipata; fondamentale quindi la presenza di personale docente e di operatori preparati che sappiano affrontare con capacità le sfide che il nuovo contesto sociale, sempre in divenire, ci pone.


Capofila del progetto e promotore di questa giornata di studi il Dirigente scolastico dell\'Istituto Comprensivo \'Archi Cittadella Sud\' la dott.ssa Daniela Romagnoli, che ha trovato ampio sostegno nell\'Assessore alla Pubblica Istruzione e Pari Opportunità del Comune di Ancona Stefania Ragnetti. L\'appuntamento di domani si inserisce, inoltre, nelle attività volte a sostenete il 2008 quale Anno Europeo per il Dialogo Interculturale.



Ecco il programma del seminario:


Ore 8.30

Registrazione dei partecipanti


Ore 9.00

Presentazione dei lavori, a cura dei DD.SS. degli Istituti Comprensivi della città di Ancona


Ore 9.10

Saluti della autorità


Ore 9.30

Prima relazione: \"Passaggi: sostenere, accompagnare, orientare il percorso scolastico dei ragazzi stranieri dalla scuola dell\'infanzia alla secondaria\"

Grabriella Favaro, Pedagogista, Esperta in didattica interculturale



Ore 10.30

Seconda relazione: \"I figli degli immigrati in Italia: un futuro in parte già scritto\"

Stefano Molina, Dirigente di Ricerca, \"Fondazione Giovanni Agnelli\"



Ore 11.30

Dibattito



Ore 12.00

Conclusione dei lavori a cura dei Relatori e dei DD.SS.








Questo è un articolo pubblicato il 04-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 settembre 2008 - 1484 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, ancona, teatro delle muse, Stefania Ragnetti, Chiara Trasatti, daniela romagnoli, dott.ssa conti, Istituti Comprensivi, Stefano Molina, Gabriella Favaro





logoEV
logoEV
logoEV