contatore accessi free

Rissa in un call center tra giovani extracomunitari

polizia 1' di lettura Ancona 10/09/2008 - Denunciati per rissa tre extracomunitari, che si erano picchiati davanti ad un call center.

Una Volante è intervenuta in via G. Bruno lunedì sera, verso le ore 21.30, presso un call center per una rissa tra giovani extracomunitari. Gli agenti hanno identificato due cittadini del Bangladesh di 22 e 24 anni ed un cittadino originario dell\'Eritrea di 20 anni che poco prima si erano azzuffati davanti al locale. Secondo una prima ricostruzione dei fatti il giovane eritreo era entrato all\'interno del call center con un amico chiedendo di poter utilizzare i servizi internet. Il titolare del locale però non aveva potuto assecondare la richiesta perchè il giovane non era in possesso di documenti d\'identità validi. Ciò ha dato origine ad una violenta discussione tra quest\'ultimo e gli altri tre.


I due cingalesi hanno utilizzato le cinghie dei pantaloni per picchiare il giovane extracomunitario il quale a sua volta, per difendersi, ha colpito i due con un blocchetto di cemento ferendoli lievementei. I due cingalesi hanno riportato ferite alla testa guaribili in dieci giorni. Il giovane eritreo ha riportato ferite al volto ed al torace guaribili in cinque giorni. I tre extracomunitari sono stati acompagnati in Questura e denunciati per rissa.






Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 settembre 2008 - 1289 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, francesca morici





logoEV
logoEV
logoEV