contatore accessi free

Assenteismo: impiegato comunale condannato a due anni

ancona 1' di lettura Ancona 25/09/2008 - In due anni un impiegato ha fatto segnare 145 assenze, al Comune spettano 12 mila euro risarcimento.

In due anni, tra il 2004 ed il 2006, ha marcato visita 145 volte. Il Tribunale di Ancona lo condanna a due anni e due mesi di reclusione per truffa aggravata.


Fausto Crostella, impiegato del Comune di Ancona, aveva presentato false certificazioni mediche, ma è stato assolto dall\'accusa di falso per difetto di querela.

All\'amministrazione comunale, che si è costituita parte civile, il giudice Vinicio Cantarini ha concesso un risarcimento di 12 mila euro.






Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 25 settembre 2008 - 1691 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, ancona





logoEV
logoEV