contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CULTURA
comunicato stampa

Recupero di un prezioso patrimonio di libri antichi presso la Biblioteca

1' di lettura
1097

libri cultura studi

Importante passo avanti nel recupero di un prezioso patrimonio di libri antichi conservati presso la Biblioteca civica “Benincasa”.

L’Amministrazione comunale ha stabilito di co-finanziare insieme alla Fondazione Cariverona- con un impegno di spesa di 50.000,00 euro- un intervento di risanamento e restauro di un cospicuo numero di testi antichi- circa 15.000- conservati nei locali della Biblioteca .


Si tratta di cinquecentine, sei centine e altri libri preziosi - riferisce l’assessore alla Cultura, Pierluigi Fontana- un patrimonio di grande valore per la nostra città, che merita di essere assolutamente recuperato e valorizzato. Ciò comporta uno sforzo notevole per l’Amministrazione comunale che fortunatamente ancora una volta è affiancata dalla Fondazione Cariverona, sempre sensibile alle istanze culturali e sociali del territorio.”


Qualche ano fa , durante alcuni lavori -nella torre della biblioteca avevano rivisto la luce importanti opere quali una traduzione del Don Chisciotte del 1622, scritti di Bacone del 1653 “Scripta in naturali et universali Philosophia”, l’\"Arte militare\" di Gerolamo Cattaneo illustrato con numerose tavole del 1608 ed il “Dialogo en laude de las mugeres” del 1580 di Juan de Spinosa.


E ancora un trattato di Giansenio, l’opera omnia di Pico della Mirandola del 1573, un atlante ottocentesco delle famiglie italiane più celebri con numerose litografie, due trattati di Fisica di Keplero in edizioni originali, la “Mappa totius Mundis” di Georges de l’Isle acquerellato. Da sottolineare altresì la presenza di importanti edizioni di testi filosofici, in particolare quelli di John Locke, di Friedrich Wilhelm Joseph Schelling e di David Hume.



libri cultura studi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 21 novembre 2008 - 1097 letture