contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Scuole di danza da tutta Italia allo Sperimentale

2' di lettura
1327

Con uno spettacolo che ha fuso perfettamente le performances delle allieve di numerose scuole di danza italiane e di due qualificate compagnie professionali, è andata in scena domenica 21 dicembre al Teatro Sperimentale la rassegna “Divertiamoci con l’arte”.

Ad aprire questo ultimo spettacolo della maratona natalizia organizzata dalla scuola di danza anconetana Salus et Gratia sono state le piccolissime della Salus, le bambine dai tre ai sei anni, che hanno dato l’ideale benvenuto al pubblico, con un simpatico preludio al programma della serata.


E’ stata, poi, la volta della compagnia Ballet-ex di Luisa Signorelli, che ha presentato una coreografia dall’alto valore tecnico e di forte impatto visivo, vincitrice del primo premio coreografico in Grecia. Successo anche per la compagnia di Paolo Londi di Pescara, che ha partecipato per la prima volta alla rassegna e che ha presentato nel corso della serata l’attività del Pescara dance festival. Altra novità di quest’anno è stato l’invito della Salus esteso alla cittadinanza anconetana a partecipare gratuitamente allo spettacolo. “E’ un regalo di Natale, un invito che ripeteremo anche in futuro – dice la direttrice della Salus Patrizia Bianchi - sperando nella partecipazione della città alle nostre iniziative, con le quali intendiamo sempre mostrare il lavoro delle nostre allieve, e, al contempo, offrire manifestazioni artistiche di livello, con la partecipazione e il sostegno delle compagnie più note e più qualificate nel panorama italiano della danza”.


Al termine della serata le allieve e le insegnanti delle scuole presenti hanno ricevuto targhe di riconoscimento e il consueto attestato di partecipazione. Il programma si è concluso definitivamente lunedì pomeriggio con lo stage tenuto alla scuola Salus dalla coreografa Luisa Signorelli e con un’ottima notizia per le allieve della Salus: cinque di loro sono state selezionate per partecipare, nel mese di luglio, a uno stage al Pescara dance festival, dove potranno confrontarsi con allieve di tutta Italia e con insegnanti e coreografi di livello internazionale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 dicembre 2008 - 1327 letture