contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Rugby: andamento altalenante per la Stamura

2' di lettura
1215

rugby
Altalenanti le ultime due prestazioni della Stamura che dopo essersi imposta per 105-10 sulla compagine della Soltec Sambenedetto, domenica scorsa ha rimediato una brutta sconfitta contro Falconara per 28-2.

Dopo un primo tempo brutto e tutto in mano ai Falchetti (alla loro prima vittoria in una partita ufficiale contro i nero- verdi), nella ripresa la Stamura si rianima ma non riesce a completare la bella rimonta che l\'ha portata dal pesante 28-3 al 28-20. Di per se la sconfitta non sarebbe una cosa così grave se non fosse che la Stamura, in lotta anche con Falconara per il 2° posto in classifica, è partita ad inizio stagione col pesante fardello di 8 punti di penalità.


La situazione, per queste ultime quattro partite, si fa dunque delicata perché è fondamentale non sbagliare neppure un colpo e portare a casa tutti i 20 punti che sono ancora in palio. Nell\'ordine i dorici dovranno affrontare Atessa, Moscosi, Ascoli e Macerata. A rendere ancora più complicata la situazione ci sono le numerose assenze tra cui quella dello stesso Cerquetti lontano per motivi di lavoro ormai da tempo. I ragazzi, comunque, non si sono scoraggiati e dopo l\'opaca prestazione di domenica hanno fatto quadrato e hanno rafforzato quello spirito di gruppo che tante volte li ha visti uscire vincenti anche dalle situazioni più delicate: la sfida a Falconara e Ascoli per il secondo posto in classifica è quindi lanciata ma i giocatori in campo avranno bisogno anche del massimo supporto possibile da parte dei prorpi sostenitori e si aspettano di vedere sempre gli spalti gremiti, in casa come in trasferta, a partire dall\'impegno di domenica contro Atessa.


L\'appuntamento è alle 14.30 presso il Campo Sportivo Comunale di Passo Varano, per far vedere a tutti di che pasta sono fatti i giocatori della Stamura!



rugby

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2009 alle 20:28 sul giornale del 07 marzo 2009 - 1215 letture