contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

Europei master di atletica: Ancona accoglie i partecipanti

2' di lettura
1402

La città di Ancona, a un giorno dall\'inizio delle gare, ha dato ufficialmente il benvenuto ai partecipanti agli europei master di atletica leggera.

A poche ore dall\'apertura degli europei master di atletica leggera, Ancona ha incontrato e accolto circa 50 delegati dei vari Paesi dell\'Unione Europea, in rappresentanza dei 3000 atleti che parteciperanno alle gare dal 25 al 29 Marzo al Palaindoor. Il commissario straordinario Carlo Iappelli ha espresso il saluto ufficiale della città e dei suoi rappresentanti con un \"simbolico e cordiale abbraccio\", segno dell\'unione comune sotto la bandiera europea.


\"Abbiamo atteso a lungo questo momento - ha proseguito Iappelli - mi auguro che ognuno di voi possa raggiungere il proprio obiettivo e che Ancona vi faccia sentire come a casa vostra\". I maggiori ringraziamenti sono andati al Presidente internazionale dell\'EVA (European Veteran\'s Athletics) Dieter Massin, per aver creduto nelle potenzialità e competenze di Ancona, successivamente omaggiato con la consegna del volume \"Il profumo della città\" di Fabio Bronzini.

\"È un po\' come tornare a casa - ha detto Massin - essere qui è ritornare nel luogo di nascita dell\'associazione, fondata nel 1978 e cresciuta di anno in anno, cominciando con manifestazioni da stadio e arrivando a livello indoor. Ancona è riuscita a realizzare un evento di altissimo livello; sono sicuro che i prossimi cinque giorni saranno memorabili.\"


Presenti alla cerimonia anche i rappresentanti del Coni provinciale Fabio Luna e regionale Fabio Sturani, l\'Assessore allo Sport Eliana Maiolini, il Presidente Panathlon Club Tarcisio Pacetti, il Presidente regionale della Federazione italiana di atletica leggera Luigi Serresi e il Consigliere Nazionale Giuseppe Scorzoso.

Tutti i delegati europei hanno ricevuto infine la spilla con il simbolo del Comune di Ancona.





Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2009 alle 15:52 sul giornale del 25 marzo 2009 - 1402 letture