contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

Basket: la Stamura ospita Senigallia per il derby

2' di lettura
1932

Pallacanestro Senigallia

Si gioca domenica alle ore 18 al palaRossini di Ancona la sfida di campionato tra Stamura e Pallacanestro Senigallia.

Seconda giornata di ritorno in B dilettanti e Goldengas di nuovo in campo dopo il successo contro Torre de\' Passeri nel giorno della Befana.

Domenica si gioca infatti al palaRossini di Ancona (ore 18) il derby contro la Stamura.

La formazione biancoverde, dopo i seri problemi economici estivi, aveva notevolmente ridimensionato il budget in sede di mercato costruendo una squadra giovanissima, composta da elementi provenienti da vivai altrui (Osimo, Montegranaro) e da quello stamurino, che negli ultimi anni ha lanciato diversi giocatori nelle categorie superiori.

Da molti pronosticata come materasso del torneo, la giovane Stamura di coach Cingolani ha comunque vinto due partite ed è ancora in lotta per la salvezza, considerata l\'unica retrocessione prevista dal regolamento: anche se, perdendo mercoledì scorso a Faenza, per la prima volta i punti di ritardo dalla penultima, Roncade, sono diventati quattro.

E\' chiaro dunque che Ancona non potrà fallire, e per questo la Goldengas, senz\'altro nettamente superiore per tecnica ed esperienza dovrà fare attenzione evitando di sottovalutare l\'impegno.

Non ci sarà Monticelli, che, nelle ultime due stagioni capitano della Stamura, sarebbe stato senz\'altro l\'ex più atteso tra i tanti (i dirigenti Chiodoni e Centanni da una parte, coach Regini dall\'altra).

Il giovane coach Cingolani, affiancato da Liviabella, ha come elementi di maggiore impatto Stefano Cernivani (play, 18 anni, 13 punti di media) e il pivot Giorgio Piunti (19 anni, 11 punti, 6.5 rimbalzi) un po\' in calo di recente; fondamentale poi il contributo dell\'unico esperto del gruppo, a lungo infortunato, Crescentini (26 anni, nazionale di San Marino, 12 punti di media) e del talento del vivaio Magrini, davvero promettente (16 anni, 9 punti di media in 29\'), mentre da Pozzetti e Principi, che già calcavano i parquet di serie B lo scorso anno si attende un rendimento un pizzico più costante.

Ma la rotazione tra i giovanissimi dorici è ampia e ha visto nel corso del torneo concedere spazio e far maturare esperienza anche ai vari Chiorri, Bellesi, Giorgini, Monaci, Ciarallo.

Nelle ultime giornate il torneo della Stamura ha avuto un filo conduttore: in partita a lungo, anche in trasferta, è regolarmente calata nel finale; in casa però i biancoverdi sono decisamente più ostici, e quindi la Goldengas dovrà essere concentrata ed attenta per non lasciarsi sfuggire un\'occasione così ghiotta di rinsaldare il terzo posto in classifica.


Pallacanestro Senigallia

Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2010 alle 12:44 sul giornale del 09 gennaio 2010 - 1932 letture