contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Politiche per lo sviluppo del porto: il Comune incontra Provincia, Regione e autorità portuale

2' di lettura
793

porto ancona

Un incontro mirato a rafforzare l’intesa tra le istituzioni per lo sviluppo e la crescita del porto dorico. E’ quello che si è svolto mercoledì e che ha visto coinvolti il sindaco di Ancona, Fiorello Gramillano, il presidente dell’Autorità Portuale, Luciano Canepa e rappresentanti della Regione Marche e della Provincia di Ancona.

Al centro della riunione, l’avvenuta approvazione dell’accordo di programma da parte del consiglio comunale circa la costituzione di un gruppo di lavoro formato da tecnici comunali e dell’Autorità Potuale, incaricato di programmare interventi relativi alla riqualificazione della parte monumentale del porto, del waterfront, degli arredi urbani e della accessibilità. Questo gruppo farà proposte che potranno essere recepite dalle due istituzioni le quali finanzieranno reciprocamente, e ciascuna per quanto di competenza, i futuri interventi. L’accordo verrà ratificato nella giornata di domani dal Comitato portuale. All’attività del gruppo di lavoro saranno chiamati a partecipare anche le Soprintendenze, l’Università Politecnica delle Marche, gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti.

L’incontro è servito a rafforzare l’impegno ad avviare strategie comuni per ottenere finanziamenti statali per futuri progetti e per cercare –da parte dell’Autorità Portuale- strade alternative.(quali mutui o altri finanziamenti) per ottemperare le previsioni del Piano regolatore. Si è parlato approfonditamente anche del futuro del porto e nella fattispecie di prefigurare uno studio di fattibilità relativo ad un ulteriore ampliamento del porto, mediante un intervento di interramento che consenta di delocalizzare una serie di attività (traghetti). Tale studio di fattibilità- che potrebbe rappresentare un elemento di stimolo per il Piano di sviluppo, ancora in itinere- verrà redatto da un gruppo di lavoro costituito da Comune, Regione Marche, Provincia di Ancona, Provveditorato Opere Pubbliche.



porto ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2010 alle 18:12 sul giornale del 08 luglio 2010 - 793 letture