contatore accessi free

Cappelluti e Tornambene: 'Ancona è diventata una città incartapecorita'

1' di lettura Ancona 14/10/2010 -

E’ una città sempre più in degrado, invecchiata, trascurata, lasciata a se stessa e con amministratori pronti soltanto a rincorrere le poltrone. Specialmente sono i primi a raccontare favole per una loro propaganda elettiva.



Una volta raggiunto il loro obiettivo sparisce ogni sorta di promessa fatta prima del voto. Via Bramante aspetta da dieci anni per una risoluzione al problema del degrado: mancanza di manutenzione del marciapiede, dell’asfalto, tombini da sturare e di una sistemazione migliore per i paletti salva pedoni, per non parlare della sporcizia che regna sovrana, della scuola imbrattata di scritte (che bella immagine!).

Nonché per la targa toponomastica ed altro. Speriamo che il presidente della I Circoscrizione si interessi a tale problema, visto che gli scriventi, in quella via, hanno effettuato reiterati sopralluoghi informando sempre il responsabile della II Circoscrizione, in quanto detta via prima di passare alla I Circoscrizione era di competenza della II Circoscrizione.


da Gianni Cappelluti e Salvatore Tornambene
Pdl






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2010 alle 19:12 sul giornale del 15 ottobre 2010 - 964 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, Salvatore Tornambene, Gianni Cappelluti, via bramante

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djb





logoEV
logoEV