contatore accessi free

Rugby: derby tra Stamura Ancona e Rugby Falconara, coppa agli ospiti

2' di lettura Ancona 27/10/2010 -

In una bella domenica di autunno e davanti ad un nutrito e caloroso pubblico, ennesimo tiratissimo derby tra Stamura Ancona e Rugby Falconara.



La Stamura scende in campo molto, troppo nervosa anche per la presenza di alcuni ex approdati sull’altra riva eppure coglie subito una bella punizione che Garzetti mette in mezzo ai pali, Falconara reagisce ma è imprecisa e Fagioli, fosforo e tecnica dei falchetti, si innervosisce e prende un giallo.

La Stamura però, primo segnale preoccupante, non sa sfruttare questa fase di vantaggio è arraffona e precipitosa e appena rientra in campo Fagioli viene punita dallo stesso. Le nuove regole sulle mischie non giocano poi a nostro favore, il nervosismo si acuisce, commettiamo continui falli, che ci vengono regolarmente e giustamente fischiati e ne fa le spese Aberle.

Nel secondo tempo i falconaresi appaiono più determinati e aggressivi, la Stamura prova a ribaltare il fronte con i calci ma trova dall’altra parte un ottimo estremo e una squadra ben disposta in campo, organizzata ed ordinata. La bella meta di D’Eramo taglia poi le gambe agli anconetani che però continuano a lottare fino alla fine e con un piazzato di Garzetti portano a casa almeno un punto: 15 a 9 il punteggio finale. Il troppo cuore non basta se non si sintonizza con la lucidità. Sostanzialmente comunque la partita è stata molto equilibrata ed il divario tra le squadre come negli altri anni è sempre molto ristretto.

Il responsabile della sezione Ernesto Cimino a bordo campo, dopo aver consegnato la Palombina Cup al Presidente del Falconara Massimo Giacometti, fa i complimenti ai giocatori e gli auguri a Mezzabotta affinchè si rimetta in sesto già per la prossima partita ed inoltre manda una frecciatina agli ex , grandi o under che siano, concedetemi una piccola riflessione: anche se non Anconetano di nascita ma di adozione “ho lavorato sei anni fuori Ancona e sono di quelli che quando vede il Domo da lontano ancora mi si inumidisce l’occhio e comunque oggi sono fiero che il capitano, il mio capitano sa’ di mare e che saprà condurre questa barca in mezzo a mille oceani”. Ora e sempre Archiabò.

La stamura è scesa in campo con questa formazione 15-Casamassa,14-Matucci,13-Aberle,12-DiBlasio,11-Belloni A.,10-Garzeti,9-D'Angelo,8-Ricci FERNANDO (Capitano),7-Lucesole,6-Stazio,5-Carella,4-Ricci L,3-Mecozzi,2-Mezzabotta,1-Angeletti. A disposizione 16-Fabretti,-17-Perugini,18-Cimino,19-Falcieri,-20-Giovanelli,21-Magistrelli,22-Caproni All,Slama,Dando






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2010 alle 19:37 sul giornale del 28 ottobre 2010 - 939 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, falconara marittima, Stamura Rugby, Rugby Falconara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dNJ





logoEV
logoEV