contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ECONOMIA
comunicato stampa

Contributi per nuove imprese commerciali e artigiane, riaperto il bando per il sostegno alle attività

1' di lettura
1089

Soldi
E' stato riaperto dal Comune di Ancona il fondo 'per la creazione di nuove imprese commerciali e artigiane' con l'obiettivo di sostenere le nuove attività locali. Si tratta di un importante strumento di finanziamento per il quale la Confcommercio Imprese per l'Italia provincia di ancona si è spesa direttamente chiedendo all'amministrazione comunale di premiare le iniziative territoriali indispensabili alla tenuta del tessuto socio-economico.

I contributi in questione sono a fondo perduto per un massimo di € 1.200,00 per le nuove imprese commerciali e artigianali aventi sede legale nel Comune di Ancona. I soggetti beneficiari sono: imprese del commercio al dettaglio in sede fissa e ambulanti (con esclusione della grande e media distribuzione), della somministrazione alimenti e bevande, agenti e rappresentanti del commercio e imprese artigiane cosituitesi dal 1 luglio 2010 al 30 giugno 2011 (con riferimento alla data di costituzione si deve intendere per i commercianti la data di iscrizione al Registro Imprese e per gli artigiani la data di iscrizione all’Albo Imprese Artigiane della CCIAA di Ancona).

Il contributo di € 1.200,00 viene erogato sulla base di giustificativi di spesa provenienti da questo tipo di investimento: corsi di formazione per titolari, soci e dipendenti, check up aziendali, promozione e pubblicità, acquisto attrezzature, strumenti, impianti, allarmi e simili, acquisto software e relative licenze, realizzazione di siti e portali internet.

Le domande di contributo dovranno essere presentate, su apposita modulistica, entro le ore 12,00 di venerdì 19 ottobre 2012. Il Servizio Credito del CAT Confcommercio Ancona rimane a disposizione di quanti interessati per informazioni e consulenza (Dr.ssa Katia Cicola tel.071/2291520, Rag. Francesca Capomagi 071/2291526, email cat.credito@confcommercio.an.it).



Soldi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2012 alle 17:29 sul giornale del 18 settembre 2012 - 1089 letture