contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Scambio commerciale tra Italia e Federazione Russa, Banca Marche e il Consolato Russo si incontrano

2' di lettura
1102

Scambio commerciale tra Italia e Federazione Russa, Banca Marche e il Consolato Russo si incontrano per favorire lo scambio commerciale tra Italia e Federazione Russa.

Il giorno 27 settembre 2012, alle ore 10, presso il Centro Direzionale di Fontedamo di Banca Marche, in Via Ghislieri 6 a Jesi, il Presidente dell’Istituto di Credito dott. Lauro Costa e il Console Onorario di Russia prof. Armando Ginesi presenteranno alle imprese marchigiane e di altre regioni limitrofe, la Presidente della Rappresentanza Commerciale Russa in Italia dottoressa Natela Scenghelia la quale intratterrà gli ospiti su un tema di estremo interesse per il futuro dei rapporti commerciali ed economici tra imprese italiane e mercato russo “POSSIBILITÁ DI ULTERIORI VANTAGGI NEI RAPPORTI COMMERCIALI TRA ITALIA E FEDERAZIONE RUSSA DOPO L’INGRESSO DI QUESTA ULTIMA NEL WTO. La WTO – o Zona del libero mercato – è nata nel 1995 con lo scopo di sorvegliare gli accordi commerciali tra gli Stati partecipanti e con l-obbiettivo di abbattere le barriere e i dazi doganali per favorire il libero commercio.

Il periodo di adesione della Federazione Russa inizierà nel 2013, quando, secondo le previsioni della Banca Mondiale, il PIL russo aumenterà consistentemente e gli investimenti italiani in terra russa godranno, attraverso un processo di gradualità, di un notevole abbassamento delle tariffe dell’import. L’occasione riveste una grande importanza per le aziende di produzione e commerciali italiane presenti sul mercato russo, perchè potranno sviluppare ed incrementare le possibilità di scambio commerciale con il grande Paese euroasiatico. La Rappresentanza Commerciale della Federazione Russa in Italia opera sin dal 1921 e ciò testimonia concretamente l’importanza che la Russia ha sempre attribuito alle relazioni economiche commerciali con l’Italia.

La dott.ssa Scenghelia, come Presidente della Rappresentanza, è l massima responsabile di queste relazioni. L’opportunità, quindi, di un incontro tra lei e le imprese rappresenta un’occasione più unica che rara.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2012 alle 22:50 sul giornale del 18 settembre 2012 - 1102 letture