contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA >

E con il...'lato b' che la donna 'violata' sia in procinto di diventare un caso nazionale? E c'é chi reclama il diritto di buttarla già...

1' di lettura
5694

Di fatto la donna violata é diventata un caso fortemente locale ed in particolare anconetano, ma c'é chi scommetterebbe anche su Facebook che sia in procinto di diventare un caso nazionale. E dalla polemica si passa all'ironia...valorizzare il lato b, no?

Ed é così per lo scopo arrivano le proposte: "Per apprezzare il capolavoro nella sua interezza - dice su facebook l'architetto Emilio D'alessio - propongo di dotare il basamento di un motore elettrico che la renda girevole e permetta la visione anche del retro. Rivolgiamo una richiesta ufficiale in questo senso alla presidente della Commissione Regionale Pari Opportunità che sul giornale dichiara di avere pagato la statua con il denaro destinato in origine a due congressi."

Mentre c'é chi, sempre su fb, per l'opera di Floriano Ippoliti, dice che sia in realtà non un'opera ideata per l'occasione, ma una statua 'riciclata' dal 2010. Ed ancora c'é chi osa un pò di più con tanto di 'presa per -diciamo così - per il lato b' e reclama il diritto di "buttarla giù".





Questo è un articolo pubblicato il 28-03-2013 alle 10:20 sul giornale del 29 marzo 2013 - 5694 letture