contatore accessi free

Numana: ferite d'arma da taglio su tutto il corpo, assassinata giovane prostituta. Forse un raptus di follia di un cliente

Prostituzione 1' di lettura 08/04/2013 - Ferite da arma da taglio su tutto il corpo é così che é stata ritrovata nel suo appartamento una giovane prostituta a Marcelli di Numana. Forse un raptus di follia di un cliente.

Si chiamava Adriana Mihaela Simion la 26enne rumena trovata morta in un appartamento di via Fermo a Marcelli di Numana. La giovane era solita ricevere clienti in casa, ma poi l'imprevisto. Numerose le coltellate inferte sul suo corpo ed ora si ipotizza il gesto di un cliente preso da un raptus di follia.

A fare la tragica scoperta, domenica notte, il fidanzato della vittima insieme ad una amica della giovane. E' qui che é scattata l'allerta ai Carabinieri del luogo. Da ore la giovane non rispondeva più al telefono ed é così che si sono decisi ad andarla a trovare e poi l'imprevisto: trovata sul letto nuda con seno e ventre scoperti e con ferite d'arma da taglio su tutto il corpo. Stando ai primi accertamenti la morte sarebbe sopraggiunta intorno alle 24.


Ed ora massimo riserbo sulle indagini anche se i primi sospetti vanno verso i clienti della giovane. Mihaela era arrivata in Italia solo nel 2010 e ieri la tragedia. Ora sarà l'autopsia, disposta dal PM Irene Bilotta, a fare luce sul truce assasinio. A condurre le indagini oltre ai Carabinieri in collaborazione con il RIS anche la Polizia.






Questo è un articolo pubblicato il 08-04-2013 alle 15:54 sul giornale del 09 aprile 2013 - 5644 letture

In questo articolo si parla di prostituzione, ancona, prostituta, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Lxn





logoEV
logoEV