contatore accessi free

Lista A2O: una giornata in ricordo di Giovanni Falcone. Le proposte sulla legalità

giovanni falcone 1' di lettura Ancona 22/05/2013 - 23 Maggio 1992, Giovanni Falcone ucciso, insieme a sua moglie Francesca Morvillo e agli uomini della sua scorta da mano mafiosa. Tutta la sua vita intera e la sua tragica morte hanno rappresentato uno spartiacque tra il grande senso di omertà prima e la consapevolezza sull'esistenza di quel cancro sociale che la mafia rappresenta in tutto il territorio nazionale e non solo, accompagnata dalla forte voglia di lottarla poi.

La lista A2O vuole accompagnare al ricordo di questa giornata alcune proposte relative al tema della legalità, ovvero:

-Favorire l'aggregazione delle realtà associative che si occupano di legalità ed antimafia ed istituire un rapporto di collaborazione con queste anche al fine di renderle protagoniste, insieme alle forze dell'ordine e alla magistratura, di corsi di formazione ed informazione per i cittadini, gli amministratori e i dipendenti che si occupano di sicurezza e di appalti pubblici per tenere sotto controllo, nel migliore dei modi l'infiltrazione mafiosa.

-Creare un accordo con altri Enti al fine di istituire un osservatorio di controllo del riciclaggio e delle infiltrazioni.

-Istituire un festival della legalità e dei diritti, sullo stile di quello organizzato dal Comune di Genova, che coinvolga tutta la cittadinanza e non solo per concentrare l'attenzione su questa tematica, sul tema della giustizia sociale e fare continua sensibilizzazione anche sull'importanza del rispetto delle leggi stesse.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2013 alle 16:27 sul giornale del 23 maggio 2013 - 3460 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, giovanni falcone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Nh7





logoEV
logoEV