contatore accessi free

Malore sul campo da basket a Pesaro. La Stamura piange Benedetta. I suoi organi salveranno altre vite

2' di lettura Ancona 14/02/2014 - Ufficializzato dagli Ospedali Riuniti il decesso di Benedetta: espiantati gli organi. La sua squadra si stringe alla famiglia e piange la 13enne biancoverde. Benedetta se ne va, nel giorno di San Valentino, dopo quasi una settimana di agonia.

"La Stamura - si legge in una nota - piange Benedetta. Lacrime e commozione per la scomparsa". Stando, dunque, a quanto si apprendeva dalla squadra della piccola atleta biancoverde (nella tarda mattinata di venerdì 14 febbraio ndr) la speranza che la teneva appesa ad un filo non c'è più.


La Stamura basket, come i suoi cari ed amici, ha sofferto e pregato per lei. Ad unirsi al cordoglio è il presidente Luciano Tittarelli, la dirigenza, lo staff tecnico e gli atleti che "si stringono con affetto alla Famiglia M. porgendole le più sentite condoglianze in un momento così drammatico". In segno di rispetto, per il dolore della scomparsa della giovanissima stamurina, gli allenamenti della squadra sono stati annullati.

Per Benedetta si parlava dapprima di morte cerebrale, anche se la Direzione degli Ospedali Riuniti si è pronunciata a riguardo solo alle 18.47 e poi la triste conferma del bollettino ufficiale emesso dai medici. Pochi giorni fa la ragazzina aveva preso parte ad una partita a Pesaro e solo poi, nel momento di ritirarsi, era caduta a terra dopo un malore colpita da infarto. Da qui la corsa contro il tempo: trasportata in eliambulanza al Lancisi di Ancona, dove la sua situazione era stata già dichiarata critica.

Alle ore 19 la Direzione degli Ospedali Riuniti ha diramato l'ultimo bollettino che conferma il decesso di Benedetta Moroni. Ora, per volontà dei genitori, si è dato avvio alle procedure di prelievo per donazione degli organi che potranno salvare, con un trapianto, altre vite. Ed intanto sui social in molti scrivono messaggi di affetto per Benedetta, l'"angelo biancoverde" che ora "gioca in Paradiso" e ci "guarda da lassù".






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2014 alle 16:35 sul giornale del 15 febbraio 2014 - 4199 letture

In questo articolo si parla di basket, cronaca, redazione, ancona, pesaro, ospedale torrette, Stamura, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, muore giovane giocatrice

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Ywt





logoEV
logoEV