contatore accessi free

Porto di Ancona: interrogazione dell'On. Agostinelli

Donatella Agostinelli 2' di lettura Ancona 17/04/2014 - Interrogazione a risposta in commissione 5-02641 presentato da Agostinelli Donatella. I dettagli.

Martedì 15 aprile 2014, seduta n. 212 AGOSTINELLI. — Al Ministro dell'economia e delle finanze, al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. — Per sapere – premesso che: il 18 dicembre 2013, presso il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, è stata sottoscritta una convenzione tra il capo della struttura di vigilanza sulle concessionarie autostradali architetto Mauro Coletta e l'ingegnere Michele Longo in qualità di presidente del consiglio di amministrazione della società di progetto Passante Dorico s.p.a., per l'affidamento della concessione di progettazione, costruzione e successiva gestione del collegamento viario tra il Porto di Ancona, la A14 e la strada statale 16, un collegamento autostradale il cui costo di realizzazione è stimato (a stima 2007) in circa 500 milioni di euro; il decreto di approvazione della convenzione è stato trasmesso dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti al Ministero dell'economia e delle finanze per il concerto;

il vice Ministro senatore Nencini, in visita in Ancona il 31 marzo 2014, ha assicurato che per la «bretellina», così definita dall'esponente governativo un'infrastruttura da mezzo miliardo di euro, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha compiuto tutti gli atti dovuti e che ora è compito del Ministero dell'economia e delle finanze definire l’iter e che comunque il giorno successivo, il primo aprile, la questione sarebbe stata posta all'attenzione del Ministro onorevole Lupi insieme alla nomina del presidente dell'autorità portuale di Ancona, commissariata con modalità di dubbia legittimità da quasi un anno, pur in presenza del parere favorevole espresso dalle competenti Commissioni di Camera e Senato, reso il 5 dicembre 2013, sul nominativo proposto dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti; a tutt'oggi non è pervenuta alcuna notizia sulle pratiche suindicate ed è auspicabile che si concretizzi ciò che è stato promesso alle istituzioni regionali e locali delle Marche –: per quali motivi il Ministero dell'economia e delle finanze non abbia ancora risposto al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti sulla convenzione che doveva essere firmata dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti prima il 25 agosto, poi entro il 15 settembre, poi entro il 20 ottobre, poi effettivamente firmata il 18 dicembre 2013, convenzione sulla quale l'interrogante ha presentato diverse interrogazioni, ancora senza risposta, e un esposto alla competente magistratura ordinaria; per quali motivi il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti non ha ancora emanato il decreto di nomina del presidente dell'autorità portuale di Ancona commissariata con modalità di dubbia legittimità da quasi un anno, nomina anch'essa oggetto di ripetute interrogazioni, senza risposta e di un esposto alla magistratura ordinaria. (5-02641)

Fonte originale al link:

http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_17/showXhtml.Asp?idAtto=17379&stile=7&highLight=1&paroleContenute=%27INTERROGAZIONE+A+RISPOSTA+IN+COMMISSIONE%27+%7C+%27CAMERA%27


da Donatella Agostinelli
M5S Candidata Uninominale Senato Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2014 alle 17:13 sul giornale del 18 aprile 2014 - 807 letture

In questo articolo si parla di politica, movimento5stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/2Kn