contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: arriva il Cambi Serrani on the waves of music...

2' di lettura
1884

L’Istituto Cambi Serrani presenta la Storia della musica. L'11 gennaio gli studenti dell'Istituto d'Istruzione Superiore Cambi- Serrani si esibiranno nel grande spettacolo "Cambi Serrani Show: On The Waves of Music" presso il Terminal Teatro al Padiglione Arrivi dell'Aeroporto Raffaello Sanzio di Falconara alle ore 21.

Lo spettacolo, organizzato con l'aiuto del M° Caterina Serpilli, direttrice artistica, e in collaborazione con la Scuola di Musica "Vincent Persichetti", presenterà un excursus sulla storia della musica dalla popolare italiana del 1600, passando per la musica classica del 1800, con una particolare attenzione agli svariati generi del 1900 fino ai nostri giorni. Sono 70 i ragazzi che si esibiranno nello spettacolo dell’11 gennaio: musicisti classici, studenti di conservatorio, gruppi rock, ensemble di fiati, ballerini latino-americani, ginnaste, attori ma anche progetti video e immagini realizzate a mano dai ragazzi. Per finire il Gruppo di Ballo Liceo Cambi e il Coro d'Istituto Cambi-Serrani diretto da Marusca Montalbini della Scuola di Musica “Vincent Persichetti”. L'iniziativa, proposta dalla preside Stefania Signorini, intende valorizzare tutti i ragazzi che hanno un talento e lo coltivano ma dare anche la possibilità a tutti di partecipare attraverso il Coro d’Istituto che si è formato pochi mesi fa oppure attraverso il gruppo Staff che ha aiutato nell’organizzazione.

"Questa iniziativa ha diverse finalità: far esprimere ragazzi talentuosi, sviluppare in loro competenze organizzative e di lavoro in team, promuovere una raccolta fondi finalizzata a materiale multi mediatico per la scuola”, dichiara la Preside Stefania Signorini. “Credo che il risultato gratificherà tutti i nostri studenti che hanno partecipato a questo progetto così complesso”.


“E’ stata una sfida coordinare tutti questi ragazzi, sia logisticamente che artisticamente per un progetto così ambizioso” commenta il M° Caterina Serpilli, direttrice artistica del progetto. “Ma i ragazzi sono stati tutti fantastici, bravissimi e disponibili!” "Siamo contenti che la Preside ci abbia permesso di realizzare questo progetto e ringraziamo tutti coloro che hanno collaborato a costruirlo" commentano i ragazzi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-01-2015 alle 16:01 sul giornale del 09 gennaio 2015 - 1884 letture