contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Ipotesi sull'ex Mutilatini. Riunito il gruppo consiliare del Pd

2' di lettura
1186

ex mutilatini Portonovo
Il gruppo consiliare del Pd di Ancona, come ogni settimana si è riunito per discutere ed esaminare gli atti amministrativi. Nella riunione di mercoledì sera si sono approfondite le valutazioni e le ipotesi relative all’edificio “ex Mutilatini”.

Il progetto di ristrutturazione presentato dall’Associazione di Promozione Sociale di “Portonovo x tutti”, presentato nelle commissioni consiliari e prima ancora esaminato dall’amministrazione comunale tramite i suoi tecnici e d Assessori, i quali hanno dato un contribuito concreto nella costruzione del progetto. L’amministrazione ha anche promosso incontri con funzionari regionali per verificare la possibilità di usufruire del FSE per lo Sviluppo Regionale del FESR relativo al finanziamento dei costi di efficientamento energetico degli edifici pubblici, in quanto punto prioritario del progetto stesso destinato a foresteria ed ostello.

Inoltre si è approfondito l’esame sulla sua sostenibilità economica, che anche grazie ai contributi dei consiglieri comunali e della giunta è stata meglio definita e chiarita. Valutato il progetto e le sue finalità il gruppo ritiene che l’Amministrazione Comunale, proprietaria dell’immobile, debba avviare tutte le procedure necessarie per verificare la possibilità concreta della realizzazione del progetto oggi definito grazie al contributo volontario di professionisti e docenti universitari. Naturalmente il progetto dovrà essere ulteriormente valutato e definito anche dai tecnici comunali per la predisposizione della domanda ai fondi europei, prioritariamente a ciò il progetto va sottoposto alla valutazione della Sovraintendenza e al Parco del Conero.

Successivamente, per la gestione dell’immobile, dovrà essere effettuata un’apposita gara pubblica. Il bene che attualmente è nell’elenco delle alienazioni comunali, vi resterà fino a quando non ci sarà la certezza da parte della Regione del finanziamento europeo, contemporaneamente l’amministrazione comunale si impegna a non predisporre nessun atto amministrativo che possa inficiare il buon esito della partecipazione al bando stesso. Pertanto come gruppo in sintonia con la giunta riteniamo che il percorso avviato vada portato a conclusione effettuando tutte le verifiche necessarie, che debbono essere fatte in tempi abbastanza brevi che non potranno andare oltre il termine di presentazione del prossimo bilancio di previsione 2016. Quindi non si tratta di fare cassa ma di proporre alla città progetti credibili e sostenibili economicamente, sulla base di queste posizioni riteniamo di aver avviato un percorso costruttivo e di merito.

LOREDANA PISTELLI –Capogruppo PD Comune di Ancona
PIERFRANCESCO BENADDUCI – Segretario Comunale PD



ex mutilatini Portonovo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2015 alle 15:59 sul giornale del 18 aprile 2015 - 1186 letture