contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Inizio di stagione esplosivo per Gls Dolphins Ancona che su Angels Pesaro fa registrare il 63-0

3' di lettura
1192

Esordio positivo per i GLS Dolphins Ancona che nella prima giornata del campionato nazionale di football americano Under 19 hanno sconfitto in maniera netta (63-0) i cugini degli Angels Pesaro tra le mura amiche dello Stadio della Palla Ovale "Nelson Mandela".

"Per fortuna la partita si è messa fin da subito sui binari giusti - il commento di Roberto Rotelli, allenatore dei giovani delfini - La rosa rispetto allo scorso anno è notevolmente cambiata, abbiamo avuto molti ragazzi fuoriusciti per ragioni di età e altrettanti ragazzi nati nel 1999 entrati in rosa quest'anno, alla loro prima vera partita di football. Ovviamente la tensione e l'emozione potevano farsi sentire, invece siamo riusciti subito a segnare e mettere pressione sul loro attacco, a quel punto i ragazzi si sono sciolti e hanno giocato una bella partita. Abbiamo avuto l'opportunità di schierare molti elementi, facendo provare un po' tutti cosa che fa sicuramente bene per la loro crescita. Il punteggio alla fine è stato molto rotondo, ma sono sicuro che il valore degli Angels sia più alto di quanto dica il tabellino. Hanno iniziato la stagione in maniera travagliata, facendo la fusione con i ragazzi dei Titans Romagna, so per certo che non è facile allenarsi e trovare automatismi con molti chilometri di distanza. Con il tempo faranno sicuramente meglio".

Alla fine sul tabellino i punti verranno segnati da Alessandro Clementi con 3 touchdown su ricezione, Riccardo Petrilli con 2 touchdown (1 su ricezione e 1 su ritorno di punt), Antonio Nocera con 1 touchdown su ricezione, oltre a due segnature su corsa (una di Filippo Burattini e una di Jean Kpogo). Anche la difesa ha messo a segno punti importanti, prima una safety e poi un touchdown su ritorno di intercetto da parte di Niko Naci, che ne aggingerà un secondo più tardi. Il kicker Tommaso Bugatti, classe '99, ha messo tra i pali 7 delle 9 trasformazioni tentate, oltre ad aver giocato come quarterback nell'ultimo quarto mandando in endzone Clementi su lancio. In difesa sugli scudi i linebacker Antonio Ferri e Matteo Moretti, il cornerback Filippo Toni e la linea con Andrea Gambelli e Tommaso Sallei, difesa capace di generare 3 intercetti e 2 fumble.

Da parte degli Angels in attacco buone iniziative su corsa del runningback n° 25 schierato anche come ritornatore e del quarterback Ghetti in combinazioni aeree sul corto e medio raggio, iniziative che poi non hanno fruttato punti anche per colpa dei diversi turnover, mentre in difesa da rivedere la secondaria che ha concesso ben 5 TD su lancio ai dorici. Gli anconetani sono ora attesi dalla trasferta in terra emiliana, sabato 10 ottobre alle ore 20 allo stadio "Chiarino Cimurri" contro i locali Hogs Reggio Emilia, reduci dalla sconfitta per mano dei Warriors Bologna per 29-6. Gli Hogs sono una formazione storicamente forte per quanto riguarda il settore giovanile e caratterizzati dall'attacco che gioca la cosiddetta Wing T.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2015 alle 17:09 sul giornale del 06 ottobre 2015 - 1192 letture