contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Spesa e pernottamento in hotel gratuiti, due denunce

1' di lettura
1193

Polizia generico

Entra ed esce da un supermercato con il carrello vuoto. E' lo zaino a subire qualche variazione di contenuto. Domenica mattina, verso le 11, una 52enne romena, residente ad Ancona, ha tentato una spesa gratuita in uno degli esercizi commerciali del capoluogo.

Ha arraffato latticini, carne, confezioni di pasta e prodotti per l'igiene personale. Poi si è diretta alle casse convinta di non essere stata notata. Ad attenderla però ha trovato una pattuglia delle volanti, che l'ha invitata a mostrare il contenuto della borsa. Alla vista della refurtiva è stata portata in Questura, dove le è stata notificata una denuncia a piede libero per furto aggravato.

Nella mattinata di lunedì, verso le 5.30, invece, un nordafricano ha pensato bene di appropriarsi della hall di un albergo. E' entrato senza chiedere nulla ad un basito portiere e si è sdraiato per dormire su un piccolo divano. Inutili i tentativi di svegliarlo, per lo meno fino all'arrivo della polizia. Gli agenti lo hanno identificato come un 69enne senza fissa dimora ed irregolare sul territorio italiano. E' stato quindi denunciato all'Autorità Giudiziaria.



Polizia generico

Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2015 alle 15:17 sul giornale del 20 ottobre 2015 - 1193 letture