contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Quindici anni di Museo della città, sabato una festa di compleanno ricca di eventi

2' di lettura
1322

Domani, sabato 12 dicembre il Museo della Città di Ancona, inaugurato in piazza del Plebiscito nel dicembre 2000, festeggia il suo compleanno con una serie di eventi.

Questo il programma:

- ore 15,00 Sessione di alfabetizzazione informatica per bambini "Hour of code",

- ore 16,00 Laboratorio creativo per famiglie in collaborazione con CNA Ancona,

- ore 17,30 “Musei e Territorio: Un museo per la città”, conferenza a cura della dott.ssa Chiara Censi,

- ore 19,00 Taglio della torta offerta da "Bar Pasticceria Sole e Luna" con degustazione di spumanti offerti dalle cantine Lanari e Moroder in collaborazione con A.I.S. di Ancona, - inaugurazione della mostra di tavole sulla storia della Città ad opera del disegnatore creativo Alec Magi Narium

- dalle 19.30 a seguire "Welcome Back Dorica": lo spettacolo di letture e canzoni su tre diversi periodi della storia di Ancona (1174 Stamira, 1744 Giacomo Casanova, 1836 Borioni e il Colera), a cura di Riccardo Balestra e Antonella Spirito TUTTI GLI EVENTI SONO AD INGRESSO GRATUITO, PRENOTAZIONE CONSIGLIATA al numero 0712225037 o museodellacitta@comune.ancona.it

Il Museo della città di Ancona si distingue per il moderno allestimento, dispiegato per circa mq.600, con il recupero di spazi dell'antico Ospedale di S. Tommaso di Canterbury (l'arcivescovo Thomas Becket: 1118 – 1170) del sec. XIII, di locali dell'ex Pescheria fondata nel 1817, e di ambienti seminterrati. Si tratta di un museo della e per la città, che permette di conoscere la storia di Ancona dalla preistoria all'epoca attuale e di favorire il confronto tra città antica e città moderna, utilizzando reperti archeologici, riproduzioni grafiche e fotografiche di edifici, luoghi e personaggi, stampe originali, dipinti, carte topografiche, documenti, ma soprattutto plastici ricostruttivi, con chiari pannelli didattici e video tematici.

Dopo 15 anni dalla sua apertura, il Museo è diventato sempre di più un punto di riferimento per i cittadini che vogliono riscoprire le proprie origini e per i turisti, che trovano nel percorso museale un ottimo punto di partenza per la comprensione del patrimonio artistico-architettonico della città. Il Museo della città si caratterizza, inoltre, per la capacità di saper raccontare ai bambini la storia del capoluogo in modo semplice e divertente. Le scuole di ogni ordine e grado utilizzano il Museo come supporto alla didattica e le famiglie aderiscono numerose alle iniziative per grandi e piccini.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2015 alle 13:25 sul giornale del 12 dicembre 2015 - 1322 letture