contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Remo Bodei per aprire la stagione del pensiero filosofico allo Sperimentale

3' di lettura
2035

Remo Bodei

Sarà Remo Bodei, con una conversazione che ruota, come di consueto, attorno ad una parola chiave- e la sua è LIMITI- ad inaugurare domani, martedì 12 aprile, alle ore 21, al teatro sperimentale “L. Arena” di Ancona, la XX edizione de “Le Parole della Filosofia”, rassegna ormai storica del Comune di Ancona dedicata al pensiero filosofico, ideata e curata dal prof. Giancarlo Galeazzi, presidente Società Filosofica Italiana, che vanta sempre il tutto esaurito a teatro e agli altri appuntamenti nel tempo attuati nell'ambito di quello che è diventato il “Festival del Pensiero Filsofico” dle capoluogo marchigiano, un festival per tutte le stagioni.

Il cartellone del ventennale, che prevede gli ormai classici e pubblici Incontri con i Filosofi, A scuola di Filosofia (lezioni tenute dal prof. Galeazzi) e Filosofia in movimento (laboratorio curato da Simona Lisi), si apre ulteriormente quest'anno all'esperienza di Filosofica mente (tavola rotonda con presidenti SFI e Poliarte) e alla mostra In corpore hominis che vede esposte per la prima volta, al Museo Omero, le infografiche anatomiche di Mirco TangherliniI, realizzate negli anni per il Corriere della Sera. La mostra è curata da Francesca di Giorgio, Lirici Greci

REMO BODEI, storico della filosofia è nato a Cagliari nel 1938, si è laureato all'Università di Pisa, e ha perfezionato la sua preparazione filosofica a Tubinga e Friburgo; attualmente insegna filosofia all’Università della California Los Angeles, dopo aver insegnato per lunghi anni storia della filosofia ed estetica alla Scuola Normale Superiore e all’Università di Pisa. Ha tenuto insegnamenti e conferenze in università europee, americane e australiane. È stato nominato socio corrispondente dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana. È presidente del comitato scientifico del Festival Filosofia di Modena, Carpi e Sassuolo. È autore di numerosi volumi tra cui: Scomposizioni. Forme dell’individuo moderno (Einaudi 1987), Geometria delle passioni: paura, speranza, felicità (Feltrinelli 1991), Le forme del bello (Il Mulino 1995), Le logiche del delirio: ragione, affetti, follia (Laterza 2000), Destini personali. L’età della colonizzazione delle coscienze (Feltrinelli 2002), La vita delle cose (Laterza 2009) Ira: la passione furente (Il Mulino 2011), Generazioni (Laterza 2015).

Qui ricordiamo in particolare il recentissimo volume intitolato Limite (Il Mulino 2016). Un capitolo gli è stato dedicato nel volume Filosofi italiani contemporanei della Storia della filosofia dell’editore Bompiani. Partner di questa edizione, oltre al Comune di Ancona e, inoltre, la Regione Marche e l'Ordine dei Medici della Provincia di Ancona che hanno dato il patrocinio, sono l'Università Politecnica delle Marche - Dipartimento di Scienze Cliniche e Molecolari, Sezione di Patologia Sperimentale e del Lavoro; Museo Omero; Ambalt Associazione Marchigiana Bambini Affetti da Leucemia e Tumore; AEIMS Association Européenne des Illustrateurs Médicaux et Scientifiques; AIRIcerca; Tangherlini comunicazione; Giornale Salute; Senza Età Salute & famiglia; AZOBE’ onlus; EDRA www.edraspa.it



Remo Bodei

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2016 alle 16:22 sul giornale del 12 aprile 2016 - 2035 letture