contatore accessi free

Legacoop Marche: progetto alta formazione dirigenti cooperativi ad Ancona

2' di lettura Ancona 17/05/2018 - Ciclo di lezioni e seminari pubblici per incrementare la professionalità di chi ha responsabilità dirigenziale nelle cooperative e per rafforzare il senso di appartenenza al sistema Legacoop. Il primo incontro con il presidente di Legacoop nazionale Lusetti e il direttore di Coopfond Soldi

Un percorso di apprendimento e di formazione individuale e di gruppo a dirigenti e quadri che ricoprono ruoli di responsabilità all’interno delle imprese cooperative marchigiane e che intendono impegnarsi per la loro crescita professionale, della cooperazione e di tutta l’associazione. E’ il progetto voluto da Legacoop Marche e Generazioni Marche, in collaborazione con 4Form, l’ente di formazione nazionale di Legacoop, che partirà il 5 giugno con il confronto con il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti, e il direttore generale di Coopfond, Aldo Soldi.

I contenuti della formazione si svilupperanno su quattro aree tematiche: il sistema Legacoop; macro scenari globali e regionali; le aree interne della regione Marche, l’impresa cooperativa. Le ore di lezioni del corso saranno 52 ripartite in sette giornate di formazione in sei mesi, per un totale di 48 ore più una giornata finale di 4 ore. Il corso, che si svolgerà nella sede di Legacoop Marche e delle cooperative coinvolte nel progetto, terminerà a novembre/dicembre 2018. Dal percorso dovrà emergere una visione del futuro della cooperazione di Legacoop Marche che sarà presentato nel corso dell’ultimo seminario pubblico.

Legacoop Marche, con questa iniziativa, vuole promuovere un percorso collettivo che possa consentire di rafforzare il senso di appartenenza al sistema cooperativo attraverso un coinvolgente lavoro di gruppo. Il ruolo forte di un’associazione e delle imprese che essa rappresenta è, infatti, dato dalla qualità delle persone che la abitano e la vivono. Investire, quindi, in un percorso di conoscenza condivisa e di crescita e riflessione appare un investimento decisivo in questa complicata fase socio-economica.

Legacoop Marche vuole anche essere un sistema aperto al contesto regionale, in dialogo con le dinamiche e gli attori che in esso agiscono e ricoprono ruoli rilevanti e in grado di offrire apprendimenti per far crescere, nel complesso, il tema della cooperazione marchigiana e delle imprese. Per questo, il percorso alternerà incontri pubblici, con tavole rotonde aperte alle quali interverranno esperti dei temi di volta in volta affrontati.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2018 alle 17:47 sul giornale del 18 maggio 2018 - 672 letture

In questo articolo si parla di lavoro, legacoop, cooperative

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aUFy





logoEV
logoEV